Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

VITTORIA (RG): VIGILE DEL FUOCO UCCISO A FUCILATE

VITTORIA (RG): VIGILE DEL FUOCO UCCISO A FUCILATE

Si accingeva a posteggiare l’auto sotto casa, il Viglie del fuoco Giorgio Saillant, 57 anni. E’ stato freddato con diversi colpi di fucile al volto. Polizia e Carabinieri seguono tutte le piste, soprattutto le indagini sono dirette nella sua vita privata.

 

 

VITTORIA (RG): VIGILE DEL FUOCO UCCISO A FUCILATE –

Vittoria. Polizia e carabinieri hanno subito avviato le indagini e stanno passando a setaccio la vita privata e le amicizie della vittima. A cadere sotto i colpi di fucile, Giorgio Saillant, 57 anni, in servizio come capo reparto nel comando provinciale dei Vigili del fuoco di Ragusa. L’omicidio avvenuto ieri sera si tinge di giallo, l’uomo è stato freddato con uno o più colpi di fucile al volto mentre si trovava all’interno della sua vettura, una Passat grigia, dopo avere parcheggiato davanti casa in via Guido de Ruggero, a Vittoria, nel Ragusano. Secondo gli investigatori che percorrono tutte le piste, ne hanno segnata una privilegiata che potrebbe portare a rapporti personali dell’uomo, che risulta incensurato ed estraneo a ambienti criminali.
Secondo gli inquirenti potrebbe delinearsi una certezza. Con molta probabilità, l’assassino conosceva le abitudini dellavittoria_omicidio_vigile_del_fuoco vittima, tanto da aspettarlo davanti casa. Il procuratore di Ragusa, Carmelo Petralia, e il sostituto Monica Monego, che coordinano le indagini, hanno disposto l’autopsia. Intanto, la squadra mobile della Questura e il personale del commissariato di Vittoria continuano a interrogare familiari, amici e conoscenti di Saillant nell’intento di per ricomporre passo dopo passo le sue frequentazioni e contemporaneamente delineare i tratti della sua personalità che potrebbero portare all’assassino.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook