Archiviato in | Spettacolo, Teatro

SOTTO IL TOCCO: IN SCENA “DOPO NATALI FACEMU PACI”

SOTTO IL TOCCO: IN SCENA “DOPO NATALI FACEMU PACI”

Tre appuntamenti (sabato 16 gennaio alle ore 20.30; domenica 17 gennaio alle ore 18; domenica 24 gennaio alle ore 18) portati in scena dall’associazione teatrale “Sotto il Tocco”, sul palco del Teatro di via Ravanusa, 18 a San Giovanni La Punta la commedia brillante “Dopo Natali facemu Paci!” di Salvatore Sottile per la regia di Giovanni Maugeri. La direzione artistica è di Michele Russo.

 

 

SOTTO IL TOCCO: IN SCENA “DOPO NATALI FACEMU PACI” –

Arriva sul palco del Teatro di via Ravanusa, 18 a San Giovanni La Punta la commedia brillante “Dopo Natali facemu Paci!” di Salvatore Sottile per la regia di Giovanni Maugeri. Tre appuntamenti (sabato 16 gennaio alle ore 20.30; domenica 17 gennaio alle ore 18; domenica 24 gennaio alle ore 18) portati in scena dall’associazione teatrale “Sotto il Tocco”, che vede la direzione artistica di Michele Russo. E’ il 24 dicembre e in casa Palermo fervono i preparativi per la notte più bella dell’anno. Come da tradizione la si trascorre in famiglia , accanto ai genitori. I figli di Alfio Palermo non intendono venire meno a questa consuetudine, raccogliendosi intorno al padre, rimasto vedovo, con coniugi, figli e… amanti! Tutti insieme appassionatamente, mettendo da parte risentimenti, malintesi, e ostentando, invece, bontà e coesione! Tanto “l’ascia di guerra” deposta per l’occasione, verrà nuovamente impugnata dopo l’Epifania, e finalmente si potranno “riaprire le ostilità”! Perché a Natale è quasi d’obbligo essere buoni! Ma se, invece, invertissimo i termini? Cioè ci sforzassimo di essere buoni per trecentocinquanta giorni all’anno, e cattivi per quindici, e precisamente durante le feste Natalizie? E’ un paradosso, intendiamoci, ma serve a capire – se mai ve ne fosse bisogno! – di quanta ipocrisia trasudino i nostri comportamenti proprio durante il giorno di Natale, quando ci si impone di sorridere a chi non si vorrebbe, o di coesistere con chi ci sta bellamente sullo stomaco! E quanto sarebbe intrigante, sebbene scandaloso per la morale comune, poter essere talmente sinceri anche in quell’occasione, da nulla concedere al buonismo o alla retorica; perché “la messa in scena” ad uso e consumo della tradizione, ha vita breve, e si ritorna, passata la festa, alle antiche ruggini prenatalizie! Quindi a che serve? Con questa commedia si vogliono quindi mettere impietosamente a nudo proprio questi comportamenti, filtrando la realtà attraverso la lente della farsa, in modo da poter consentire al pubblico di rispecchiarsi nei personaggi e nelle situazioni da essa proposti. Nel cast Roberto Andronico, Serena Lo Bue, Francesco Macaluso, Vincenzo Santangelo, Azzurra Viglianisi, Giacomo Tringale, Michele D’Amico, Davide Gullotta, Enza Cabbanè e Giovanni Maugeri. Scene di franco Sardo. Per info e prenotazioni 095-741 38 45.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook