Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

CATANIA: RAGAZZA INVESTITA DALL’AUTOBUS

CATANIA: RAGAZZA INVESTITA DALL’AUTOBUS

La giovane donna si trovava in piazza Roma vicino alla Villa Bellini quando è stata travolta da un autobus Amt. Subito soccorsa è stata trasportata d’urgenza al pronto soccorso dell'ospedale Garibaldi di Catania.

Print Friendly, PDF & Email

 

 

CATANIA: RAGAZZA INVESTITA DALL’AUTOBUS –

Catania. Questa mattina una giovane donna è stata investita da un autobus dell’Amt nella centrale piazza Roma del capoluogo etneo. Si tratta di una studentessa si pensa dell’Istituto superiore Archimede che si trova non lontano dal luogo dell’incidente. Mentre camminava nei pressi della Villa Bellini è stata investita dal mezzo pubblico della linea 702. L’impatto è stato violento tant’è che la giovane è stata sbalzata all’altezza del parabrezza del bus e con il capo lo ha sfondato. Secondo quanto ha riferito il conducente, la ragazzina avrebbe attraversato la strada di corsa, distratta dal telefono cellulare.
Il primo soccorso lo hanno portato alcuni passanti che si trovavano li nel momento, i quali, constata laambulanza3 gravità dell’urto hanno chiamato il 118, poi è stata trasportata con urgenza al pronto soccorso del vicino ospedale Garibaldi dove è attualmente ricoverata.
Dalle prime cure approntate in ospedale, i medici hanno riscontrato alla ragazza un trauma cranico, che pare sia lieve, ma anche una forte compressione oculare, per cui i medici non hanno ancora sciolto la prognosi. La giovane non è comunque in pericolo di vita. Sul posto si sono recati i vigili urbani per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook