Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

ETNA: CENERE E FONTANE DI LAVA

ETNA: CENERE E FONTANE DI LAVA

Il vulcano questa notte si e svegliato offrendo uno spettacolo non indifferente. Forti e splosioni e fontane di lava visibili anche in Calabria che hanno raggiunto i tremila metri di altezza. Le città dello stretto Reggio e Messina si sono risvegliate sotto una coltre di cenere

Print Friendly, PDF & Email

 

 

ETNA: CENERE E FONTANE DI LAVA –

Etna. Il fenomeno spettacolare è durato qualche ora, con massima intensità dalle tre alle quattro di notte, poi ha ripreso l’attività stromboliana che da circa tre settimane si verifica dalle bocche sommitali dell’Etna. Fontana di lava, alte diverse centinaia di metri, hanno caratterizzato la notte scorsa l’eruzione con una copiosa fuoriuscita di magma dal 19 ottobre scorso sull’Etna. Una pioggia di brandelli di lava incandescenti sono ricaduti nella zona sommitale del vulcano modificandone l’aspetto. Di conseguenza auto e strade della fascia jonica sono state annerite dalla finissima cenere che ha creato una visione dei luoghi a dir poco surreale. Disagi al trasporto aereo: è stato chiuso anche l’aeroporto “Tito Minniti” con conseguente dirottamento del traffico su Lamezia Terme. L’Etna è costantemente monitorato dagli esperti dall’Ingv di Catania. Stamane, la città di Reggio Calabria si è risvegliata sotto una coltre nera. La finissima cenere vulcanica ha raggiunto le coste della Calabria, dove il fenomeno è risultato ben visibile durante tutta la notte. Adesso i valori che si riferiscono all’attività vulcanica, come i tremori dei condotti magmatici interni, sono già rientrati nella norma.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook