VILLA SAN GIOVANNI (RC): BLOCCATI IMBARCHI DEI TRAGHETTI

VILLA SAN GIOVANNI (RC): BLOCCATI IMBARCHI DEI TRAGHETTI

I manifestanti impediscono l'accesso alle navi dirette in Sicilia. Occupate diverse strade in Calabria per una mobilitazione sindacale contro la legge di stabilità.

 

 

VILLA SAN GIOVANNI (RC): BLOCCATI IMBARCHI DEI TRAGHETTI –

Villa San Giovanni (Reggio Calabria). I manifestanti che partecipano alla mobilitazione di Cgil, Cisl e Uil contro la Legge di stabilità hanno bloccato gli imbarchi. La protesta crea ai fruitori delle navi traghetto molti disagi. I sindacati chiedono che vengano introdotte tempestivamente modifiche alla Legge di stabilità per recuperare i fondi in favore della forestazione e per la stabilizzazione degli Lsu-Lpu. I rappresentanti dei sindacati chiedono anche il rilancio del porto di Gioia Tauro e un piano per il lavoro. Intanto a Cosenza Nord era già stato occupato lo svincolo Autostrada A3. Mentre a Crotone è stata occupata, la strada statale 106.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook