Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

A19 PALERMO-CATANIA: RIMANDATA APERTURA DELLA BRETELLA

A19 PALERMO-CATANIA: RIMANDATA APERTURA DELLA BRETELLA

Il ministro Delrio e il presidente Crocetta presenteranno la nuova arteria lunedì nella sala della prefettura a Palermo. Ancora non è stata comunicata la data di apertura al traffico. Intanto sono stati sospesi i lavori sulla Palermo - Catania nei pressi del viadotto Favara all'altezza di Villabate. Code e disagi

 

A19 PALERMO-CATANIA: RIMANDATA APERTURA DELLA BRETELLA –

Palermo. Nella sala della Prefettura del capoluogo siciliano, lunedì 16 novembre alle ore 11:30, Il ministro per le Infrastrutture e Trasporti Graziano Del Rio sarà presente per partecipare, alla conferenza stampa sulla nuova bretella di collegamento dell’autostrada Palermo-Catania realizzata in corrispondenza del viadotto Himera, i cui piloni hanno ceduto a causa di una frana nell’aprile scorso. Nel corso dell’incontro in Prefettura, sarà effettuato un collegamento video in diretta con il tratto della A19 dove è stata realizzata la bretella. Per l’occasione saranno presenti oltre al presidente della Regione Rosario Crocetta, il presidente dell’Anas Gianni Vittorio Armani, il capo dipartimento della Protezione Civile Fabrizio Curcio e il commissario delegato per l’Emergenza Himera Marco Guardabassi. L’inaugurazione e apertura al traffico della strada di collegamento dovrebbe avvenire nella stessa giornata di lunedì, anche se i tecnici dell’Anas evidenziano che dovranno prima essere ultimate tutte le procedure di collaudo.
Intanto sull’autostrada Palermo – Catania sono stati sospesi i lavori nei pressi del viadotto Favara all’altezza di Villabate. La decisione è stata presa nel corso di un incontro tra polizia stradale e l’Anas per i disagi provocati dalle lunghe code per gli automobilisti. Domani dovrebbero terminare i lavori per la realizzazione della bretella nella zona del viadotto Himera.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook