Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

LICATA (AG): OPERAIO BEVE ACIDO NITRICO PER ACQUA, GRAVE

LICATA (AG): OPERAIO BEVE ACIDO NITRICO PER ACQUA, GRAVE

Un trentenne del Bangladesh mentre lavorava nei campi ha scambiato la bottiglia del composto che conteneva acido nitrico per quella dell'acqua. Ricoverato all'ospedale di Agrigento è in condizioni gravi

 

LICATA (AG): OPERAIO BEVE ACIDO NITRICO PER ACQUA, GRAVE –

Licata. Un trentenne del Bangladesh, ospite di un centro Sprar, lavorava in campagna al confine fra Licata (Ag) e Butera (Cl), dove ha bevuto, per errore, da un flacone, acido nitrico. Dopo qualche istante ha accusato i primi sintomi ed è finito, in gravi condizioni, all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento. Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, l’uomo, presa una breve pausa per bere, anziché prendere la bottiglia dell’acqua minerale l’ha scambiata, bevendo quella che conteneva acido nitrico. Il giovane, è stato prima portato all’ospedale San Giacomo d’Altopasso di Licata e poi trasferito ad Agrigento.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook