Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

CATANIA: PARTE IL LIBRINO EXPRESS

CATANIA: PARTE IL LIBRINO EXPRESS

Secondo il sindaco Bianco la nuova linea rapida fornita dall’Amt è una "vera rivoluzione" perché è a "meno di un quarto d'ora dal centro storico alla piazza dell'Elefante”.

 

CATANIA: PARTE IL LIBRINO EXPRESS –

Catania. Il Librino express è entrato in funzione oggi. Questa tratta è la terza linea rapida dell’Amt dopo Brt e Alibus. Il quartiere Librino era servito da quattro linee di autobus con dodici vetture, che svolgevano un traffico di circa 2.500 passeggeri giornalieri a distanza di 55 minuti. La tratta messa in funzione oggi velocizza tutti i collegamenti: il Librino express debutta con una frequenza di un bus ogni 10 minuti, dalla stazione centrale, attraversa il porto, passa dal parcheggio Fontanarossa ed effettua un circuito all’interno della parte sud-est di Librino (compresa l’area dell’ospedale San Marco, in costruzione). Poi inverte il percorso, per un totale di venti chilometri. La linea consente di raggiungere la Stazione centrale in 20/25 minuti partendo da Librino, e in 15 minuti dal parcheggio scambiatore. A supporto della linea “espressa” è previsto un sistema di circolari (802 rossa e nera) a frequenza coordinata (ognuna con un bus ogni 20 minuti), con capolinea nel parcheggio Fontanarossa e passaggio dal polo di Villaggio Sant’Agata. Il sistema è completato dall’ottimizzazione dell’attuale linea 830, librino_express“spezzata” in corrispondenza del Duomo, e che realizza un’ulteriore linea (830 Sud) a servizio del quartiere, con frequenza più moderata (un bus ogni 25 min) e un percorso che passa da numerosi poli di attrazione (Villaggio Sant’Agata, Cimitero, piazze Palestro/Risorgimento, Duomo). Librino express e circolari consentono di raggiungere mercati storici come la Pescheria venendo incontro alle richieste sia degli abitanti della periferia sud di Catania sia degli operatori commerciali.
Soddisfatto il primo cittadino inaugurando il Librino express, che è la terza linea rapida dell’Amt dopo Brt e Alibus, entrato oggi in esercizio ha detto: “Meno di un quarto d’ora dal centro storico alla piazza dell’Elefante: è una vera rivoluzione”.Oltre il sindaco erano presenti per l’occasione, il presidente dell’Azienda metropolitana trasporti Carlo Lungaro, la presidente del Consiglio comunale Francesca Raciti, gli assessori Luigi Bosco, Rosario D’Agata, Marco Consoli, Salvo Di Salvo, Orazio Licandro, Angela Mazzola e Angelo Villari.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook