Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

ACITREZZA (CT): IL SUB 19ENNE MORTO ANNEGATO

ACITREZZA (CT): IL SUB 19ENNE MORTO ANNEGATO

Il corpo senza vita di Manuel Finocchiaro dopo essere stato individuato è stato portato in superficie dai sommozzatori dei vigili del fuoco nelle acque antistanti di Acitrezza a 27 metri di profondità.

 

ACITREZZA (CT): IL SUB 19ENNE MORTO ANNEGATO –

Acitrezza. Manuel Finocchiaro, il sub 19enne che risultava disperso da ieri mentre stava compiendo un’immersione nella zona dei Faraglioni è stato trovato morto nelle acque di Acitrezza paese marinaro della provincia di Catania. Il corpo senza vita del giovane giaceva a 27 metri di profondità, è stato trovato e portato in superficie dai sommozzatori dei vigili del fuoco. Il giovane sub, esperto di fotografia, ieri, non è più risalito dopo aver effettuato una immersione. Ieri mattina Manuel si era allontanato da casa lasciando detto ai genitori che si sarebbe recato in mare per effettuare un’immersione con le bombole per riprendere i fondali dei Faraglioni. Al porticciolo di Acitrezza, proprio sugli scogli, era stato ritrovato uno zaino nero con all’interno gli effetti personali del sub. Sono in corso le indagini per appurare la reale dinamica della tragedia.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook