Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

ALLERTA METEO SICILIA: IN CORSO FORTI TEMPORALI

ALLERTA METEO SICILIA: IN CORSO FORTI TEMPORALI

Dopo Taormina, l'ondata di maltempo travolge anche Catania ed è destinata a intensificarsi. Previste per le prossime 24 ore piogge intense, tuoni, fulmini e forti raffiche di vento. I sindaci invitano i residenti alla prudenza.

 

ALLERTA METEO SICILIA: IN CORSO FORTI TEMPORALI –

Catania. Dopo Taormina, l’ondata di maltempo travolge anche Catania ed è destinata a intensificarsi. Per tutta la giornata e in tutta la Sicilia la protezione civile ha decretato il Livello rosso di allerta. Oggi il massimo dell’ondata di maltempo che da ieri flagella l’Isola e, in particolare, la parte orientale e che, a partire dal pomeriggio di oggi, è destinata ad aumentare di intensità. La Protezione civile regionale lo conferma e prevede precipitazioni intense in quantitativi elevati. Nella giornata i temporali saranno accompagnati: “da piogge di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento”. Le allarmanti previsioni hanno indotto i sindaci a diffondere comunicati stampa per avvisare i i residenti del pericolo incombente e consigliare alcuni per prevenire eventuali incidenti. L’esperto Luigi Pasotti, dirigente del Sias (Servizio informativo agrometeorologico siciliano), invita la cittadinanza a rispettare le prescrizioni di Protezione civile e spiega: “Come succede spesso in questi casi i modelli matematici sovrastimano gli eventi. Ma alcuni elementi fanno pensare che la perturbazione sarà leggermente ridimensionata. Ciò non toglie che, se la Protezione civile lancia l’allarme, è bene seguire le prescrizioni perché, nonostante l’attenuazione di alcuni fenomeni, da stasera è previsto un peggioramento, in particolare sull’Etna e nel catanese”. Secondo Pasotti, il fenomeno sarà in progressivo aumento e colpirà soprattutto la zona ionica del messinese e il versante orientale dell’Etna. “Si conferma la previsione di 100 millimetri di pioggia”. Intanto, l’Ufficio comunale della Protezione civile di Catania ha reso noto che sul territorio comunale è scattato l’allerta meteo e sono quindi state attivate tutte le procedure previste in questi casi. Fino alla serata di oggi l’allarme sarà arancione, ma a partire dalla mezzanotte diventerà rosso con forti piogge e temporali, raffiche di vento, fulmini e locali grandinate e mare mosso. Il pericolo sarà rappresentato, a Catania, anche dal riversarsi a valle dell’acqua piovana proveniente dall’Etna.
I presidi operativi sono già operativi dalla mezzanotte di ieri ed entrerà in funzione anche il Centro operativo comunale (Coc) che, secondo quanto prevede il Piano di emergenza della città di Catania, coordinerà tutte le operazioni di Protezione civile. A partire dalla mezzanotte di ieri e per tutta la giornata di oggi 9 settembre i cittadini catanesi sono dunque invitati alla massima prudenza, a uscire di casa il meno possibile, a non sostare nei piani al di sotto della sede stradale e a utilizzare solo in caso di estrema necessità i mezzi privati e di conseguenza a preferire quelli pubblici. Per ogni segnalazione è possibile telefonare al numero 095/484000, gestito dal Centro segnalazione emergenze, attivo 24 ore su 24, oppure ai numeri 095/7101148-49-50-55. Si potranno inviare anche email all’indirizzo protezionecivile@comune.catania.it.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook