Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

PALAGONIA (CT): DELITTO IN VILLA, COPPIA DI ANZIANI UCCISI

PALAGONIA (CT): DELITTO IN VILLA, COPPIA DI ANZIANI UCCISI

Coppia di anziani trovati morti nella loro villetta. Si tratta di Vincenzo Solano e la moglie Mercedes Ibanez. lui sgozzato, lei è stata buttata giù dal balcone. Il movente potrebbe essere una rapina. Gli investigatori vagliano la posizione di un extracomunitario fermato all'ingresso del Cara di Mineo. All’uomo è stato trovato nel borsone il cellulare di una delle vittime e altri oggetti appartenti alla coppia.Salvini riprende lo sfogo della figlia delle vittime che accusa le istituzioni: "Colpa solo dello Stato". Intanto scoppia il caso politico. La Lega prepara un nuovo blitz in Sicilia. Attaguile precisa che: "Su 3.168 ospiti del centro, solo tre sono eritrei e zero siriani, mentre il 99,9% proviene da Paesi che non sono in guerra.

 

PALAGONIA (CT): DELITTO IN VILLA, COPPIA DI ANZIANI UCCISI –

Palagonia. Coppia di anziani trovati nella loro villetta morti: lui sgozzato e lei lanciata dal balcone. Le vittime sono Vincenzo Solano, 68 anni, e la moglie, la spagnola Mercedes Ibanez, di 70 anni. Il movente sarebbe una rapina. Secondo quanto raccontato da alcuni vicini, la coppia era rientrata da una decina di anni dalla Germania, dove i due lavoravano, ed erano conosciuti in paese come una famiglia assolutamente tranquilla. La loro abitazione si trova nella centrale via Palermo del paese in provincia di Catania. Ad effettuare la tragica scoperta è stata la polizia di Stato dopo aver effettuato dei controlli su un telefonino rubato. Gli investigatori stanno vagliando la posizione di un extracomunitario trovato in possesso del telefono cellulare di una delle vittime e altri oggetti appartenenti alla coppia. L’uomo, originario della Costa d’Avorio, stava passando i controlli per rientrare al Centro accoglienza richiedenti di asilo di Mineo, quando è stato bloccato dalla Polizia di Stato. Le verifiche al varco del Cara, dove ci sono diverse migliaia di ospiti, sono state intensificate da parte delle forze dell’ordine e sono costanti 24 ore su 24. Nel borsone che aveva l’uomo, gli agenti hanno trovato telefonini, un pc portatile e una telecamera. Hanno chiesto dei chiarimenti senza ottenere risposta. Sono così scattati i controlli sul cellulare e gli investigatori sono risaliti al proprietario e al suo indirizzo a Palagonia. Sul posto si è recata una pattuglia di carabinieri che ha trovato il corpo della donna nel cortile della villetta della coppia e quello dell’uomo in casa, sgozzato. Gli investigatori della squadra mobile della Questura di Catania e del commissariato della Polizia di Stato di Caltagirone sono sul luogo per le indagini del caso. L’inchiesta per il duplice omicidio è coordinata dal procuratore di Caltagirone, Giuseppe Verzera.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook