Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

MALTEMPO IN SICILIA: CAMBIA IL TEMPO IN CORSO TEMPORALI

MALTEMPO IN SICILIA: CAMBIA IL TEMPO IN CORSO TEMPORALI

In corso nubifragi a Catania e Ragusa. Ingenti danni alle coltivazioni e disagi alla circolazione. Nella cittadina di Comiso nel ragusanto vento e pioggia causano la caduta di una palma secolare.

Print Friendly, PDF & Email

 

MALTEMPO IN SICILIA: CAMBIA IL TEMPO IN CORSO TEMPORALI –

Maltempo in Sicilia. In Sicilia orientale cambia repentinamente il tempo pazzo nella. Così come previsto dai meteorologi, sono arrivati improvvisamente i temporali, nonostante la giornata afosa. A Catania poco dopo le 14 dei grossi nuvoloni hanno cominciato a oscurare il celo, nel pomeriggio i tuoni sempre insistenti e minacciosi hanno anticipato l’arrivo della pioggia. Poi un vero e proprio acquazzone, con lampi e forte vento continua a flagellare il capoluogo etneo. Anche in provincia di Ragusa maltempo, acqua e vento hanno causato disagi ai residenti e danni alle coltivazioni. Pioggia e vento sono arrivati nella la fascia costiera iblea causando danni nelle serre per la coltivazione dell’ortofrutta. Dalla grande quantità di acqua caduta a Ragusa, Vittoria e Comiso sono anche saltati diversi tombini posti nelle vie cittadine. Intanto la protezione civile e i vigili del fuoco sono a lavoro anche per liberare alcuni scantinati di edifici privati invasi dall’acqua che ha colpito gli ambienti bassi di molte abitazioni. A Comiso è caduta una delle tre palme secolari del piazzale della Basilica dell’Annunziata per fortuna non provocando danni alle persone. Nel capoluogo ibleo in contrada Scassale invece sono stati rimossi sei alberi caduti a causa della pioggia e dal forte vento che avevano causato l’interruzione di alcune strade. Le perturbazioni anche su una parte della Sicilia occidentale. A Mazara del Vallo un temporale ha provocato allagamenti e non pochi danni. Il sindaco della cittadina, Nicola Cristaldi ha detto che: “Si è trattato di pochi minuti ma che hanno causato paura tra coloro che si trovavano nei pressi del luogo colpito dalla pioggia. Una trentina di stand della fiera del lungomare sono andati distrutti, danni agli impianti di illuminazione e passaggi a livello fermi”. Intanto la Protezione civile e i vigili del fuoco lavorano a ritmo intenso per assicurare aiuto assistenza ai residenti dell’isola colpite dai nubifragi.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook