Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

MUOS NISCEMI: USA, “L’IMPIANTO RESTA DOV’È”

MUOS NISCEMI: USA, “L’IMPIANTO RESTA DOV’È”

In merito ad alcuni articoli pubblicati dalla stampa italiana relativi all’impianto muos di Niscemi, l'ambasciata degli Stati Uniti smentisce l’informazione italiana: "Non intendiamo trasferire la struttura altrove. Ci auguriamo sia operativa tra qualche mese". In alcune edizioni il Corriere della Sera scrive: "in caso di un no definitivo, Washington punterà su tre opzioni: Tunisia innanzi tutto, poi Grecia o Spagna".

 

MUOS NISCEMI: USA, “L’IMPIANTO RESTA DOV’È” –

Muos Niscemi. Dopo la pubblicazione di alcuni articoli in giornali italiana inerenti la vicenda Muos di Niscemi, l’ambasciata degli Stati Uniti in Italia precisa: “Con riferimento ad alcuni articoli di stampa apparsi di recente relativi all’installazione di Niscemi, si precisa che il governo statunitense non intende trasferire altrove tale sito di comunicazione satellitare”. Inoltre continua la nota: “Data l’importanza del Muos per la sicurezza dei nostri paesi abbiamo fiducia che il contenzioso sul processo di concessione dei permessi sia risolto al più presto. Ci auguriamo che il Muos di Niscemi sia operativo tra qualche mese, al termine dei collaudi e del lancio del quarto satellite”. Intanto in alcune edizioni odierne, il Corriere della Sera scrive: “in caso di un no definitivo, Washington punterà su tre opzioni: Tunisia innanzi tutto, poi Grecia o Spagna”.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook