Archiviato in | Musica, Spettacolo

CIUFFI ROSSI IN MUSICA AL CENTRO SICILIA – INTERVISTA

CIUFFI ROSSI IN MUSICA AL CENTRO SICILIA – INTERVISTA

I Ciuffi Rossi hanno scelto l’anniversario del Centro Sicilia a Catania per presentare il loro primo singolo “Biancastella”. Questi due ragazzi, gemelli 20enni di Arezzo, hanno raggiunto il successo tramite il web.

 

CIUFFI ROSSI IN MUSICA AL CENTRO SICILIA – INTERVISTA –

Un milione e 400 mila ”seguaci” su Facebook. Un dato incredibile raggiunto da Alessio e Marco Bianchi. Loro, conosciuti da tutti come i “Ciuffi Rossi”, hanno scelto l’anniversario del Centro Sicilia a Catania per presentare il loro primo singolo “Biancastella”. Questi due ragazzi, gemelli 20enni di Arezzo, hanno raggiunto il successo tramite il web. Su Twitter l’hastag #weloveciuffirossi rientra tra i trending topics mondiali. – FOTO DI ROBERTA LAUDANI –

Chi sono i “Ciuffi Rossi”?

“Siamo un gruppo vocale – spiegano – spinti dalla passione per la musica che ci ha sempre circondato. Adesso stiamo provando a farla diventare il nostro lavoro. Siamo partiti dai social e andiamo avanti. Adesso c’è il nostro singolo e vediamo come va nei prossimi giorni”.

Come nasce, appunto, Biancastella?

“Quello che abbiamo sempre desiderato scrivere. C’è voluto un momento di riflessione per la scrittura. È il mezzo che ci permette di essere da tramite con le persone che ci seguono. Il primo singolo è sempre quello che terremo sempre stretto”.

Ma questo incredibile successo virale come è nato?

”Tutto per gioco. Alessio ha fatto da solo e il suo primo video fu visto da tantissime persone. Notato dai talent scout di X Factor ha portato anche Marco. Ci è sempre piaciuta l’idea del talent ma non ci entusiasmava la cosa. Siamo stati eliminati nelle varie selezioni. Da lì è partito tutto, qualche mese fa abbiamo firmato con la Warner Music”.

 

Vi sembra di vivere un sogno?

“Si, tutti giorni ci chiediamo come è possibile tutto ciò. Però è vero che grazie al web è tutto più semplice. Ci si sente di fare quello che si vuole. La semplicità vince su tutto. Prendiamo una telecamera, ci mettiamo davanti un muro bianco ed è fatta”.

Su facebook un dato di “like” incredibile. Qual è il rapporto con i followers?

“ La nostra pagina è letteralmente esplosa, la maggior parte dei fan non sono italiani. Non conosciamo benissimo l’inglese, parlare con molti di loro viene difficile. Adesso in pagina scriviamo solo in inglese. Un inglese molto semplice ma tutto il contesto è molto stupendo”.

Dal web al riconoscimento prestigioso de “The Melty Future Awards 2015”. Cosa avete provato?

“La prima grande vera esperienza. Tramite un sito notiziario francese siamo stati scelti e ci siamo fatti votare. Alla fine abbiamo vinto e siamo andati a Parigi a ritirare il premio. Noi eravamo l’ultima ruota del carro ma sul palco è stato veramente incredibile”.

Come vivete la quotidianità?

“La nostra vita è normalissima. Teenager normalissimi che escono, vanno al cinema, incontrano gli amici. Qualcuno ci ferma, un autografato, un saluto. In Sicilia ci aspettavano da tantissimo. Qualcuno da Palermo ci ha detto che non è poteva venire a causa del ponte ma non abbiamo capito il perché. Il rapporto con i nostri fan è proprio un rapporto di amicizia. Non lo avremmo mai detto di ritrovare sotto un palco quelle persone con cui chattavamo attraverso i social”.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook