Archiviato in | Incontri, Moda, Mostre, Spettacolo

MADEINMEDI CATANIA: CONCLUSA LA NONA EDIZIONE DELLA MANIFESTAZIONE

MADEINMEDI CATANIA: CONCLUSA LA NONA EDIZIONE DELLA MANIFESTAZIONE

L'evento è stato organizzato da Gabriella Ferrera, Presidente dell'Accademia Euromediterranea, in simbiosi con Marco Aloisio, producer dell'evento. Tra gli ospiti, oltre al Cavaliere del Lavoro Mario Boselli, Presidente Onorario della Camera Nazionale della Moda Italiana, presenti anche Roberto Portinari, Segretario Generale della Piattaforma Sistema Formativo Moda ed il Dott. Mario Dell'Oglio, Presidente della Camera Italiana Buyer Moda. Gli scatti sono di Melania Mertoli Photographer

 

MADEINMEDI CATANIA: CONCLUSA LA NONA EDIZIONE DELLA MANIFESTAZIONE –

Si è conclusa con grande successo di critica e pubblico la nona edizione di Madeinmedi, la “design & fashion week” dedicata alla creatività del Mediterraneo, tenuta a Catania. Organizzato da Gabriella Ferrera, Presidente dell’Accademia Euromediterranea, in simbiosi con Marco Aloisio, producer dell’evento. “Sono innamorato di Catania, città madeinmedi_foto4nella quale vengo per la terza volta – ha dichiarato il Cavaliere del Lavoro Mario Boselli, Presidente Onorario della Camera Nazionale della Moda Italiana. Nel seminario di ieri, venerdì, con gli studenti dell’Accademia e con il defilè di stasera ho avuto la conferma che Catania offre un crogiolo di creatività, un fermento che aspetta gli input adeguati per esplodere. Una manifestazione come questa rappresenta un’ottima trampolino di lancio per i talenti in nuce che Catania possiede”. Fitto calendario di passerelle ed eventi della settimana della moda catanese. Tra gli ospiti, oltre al Cavaliere del Lavoro Mario Boselli, Presidente Onorario della Camera Nazionale della Moda Italiana, presenti anche Roberto Portinari, Segretario Generale della Piattaforma Sistema Formativo Moda ed il Dott. Mario Dell’Oglio, Presidente della Camera Italiana Buyer Moda.
La Piattaforma Sistema Formativo Moda, è un’associazione nata a Milano il 18 febbraio 2008. Riunisce istituti di formazione, accademie e università del territorio italiano che madeinmedi_foto2forniscono in tutto o in parte percorsi formativi relativi al settore della moda. Le scuole che compongono l’associazione hanno da sempre uno stretto legame con il patrimonio culturale, storico e industriale italiano costituendo un segmento fondamentale nello sviluppo di innovazione e nella creazione di nuovi talenti e creando gli strumenti per allineare offerta formativa e esigenze di mercato. Obiettivi importanti che si sposano con le mission del Madeinmedi e dell’Accademia Euromediterranea di Catania. Presente anche quest’anno la Camera Italiana Buyer Moda, presieduta dal Dott. Mario Dell’Oglio, titolare della storica – dal 1890 – boutique palermitana Dell’Oglio. Suo il compito, insieme ai vicepresidenti Claudio Antonioli e Claudio Betti e ad un consiglio direttivo di esperti, di guidare le migliori boutique d’Italia verso nuove e ambiziose mete.
L’evento patrocinato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e da Piattaforma Sistema Formativo Moda, sabato 13 giugno, si è svolto nel suggestivo palazzo madeinmedi_foto3Biscari, nel quale sono stati presentati l’installazione per YKK “Color Block” realizzata dagli allievi dell’Accademia Euromediterranea ed è stata inaugurata la mostra “Jewel Graduate” con l’esposizione delle preziose creazioni di Sanad Atia, Rossella Margaglio, Roberta Ruggeri.
La sfilata, presenta con immancabile classe da Nino Graziano Luca, si è snodata tra le antiche stanze del palazzo tra i suoi antichi specchi e le grandi tele raffiguranti i numerosi possedimenti feudali della famiglia Biscari. Aperta dalle collezioni degli studenti dell’Harim | Accademia Euromediterranea, seguita dalla collezione di Antonio Attisano, giovane promessa scomparsa all’età di 16 anni, ma del quale sotto il marchio Sinphony, per il quinto anno viene presentata la collezione, per la categoria Sood Generation. Per l’International Fashion madeinmedi_foto1Show il defilé ha portato sul palco l’arte mediterranea: dalla Libia Rujji Collection, dall’Egitto Shahira Fawzy, dalla Spagna Moisés Nieto, protagonista della Fashion Week di Madrid e finalista della Vogue Who’s On Next 2015.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook