Archiviato in | Musica, Spettacolo

CATANIA: MARIO VENUTI AL CENTRO ZO

CATANIA: MARIO VENUTI AL CENTRO ZO

Venuti festeggerà i suoi primi 20 anni di carriera solista insieme a Francesco Bianconi, Kaballà, Denovo e Tony Canto, amici e colleghi che saliranno con lui sul plalco per un concerto-evento che si preannuncia imperdibile.

Print Friendly, PDF & Email

 

CATANIA: MARIO VENUTI AL CENTRO ZO –

È tutto pronto per la grande festa di Mario Venuti a Catania. Giovedi (18/12), Venuti festeggerà i suoi primi 20 anni di carriera solista insieme a Francesco Bianconi, Kaballà, Denovo e Tony Canto, amici e colleghi che saliranno con lui sul plalco per un concerto-evento che si preannuncia imperdibile. “Il Tramonto dell’occidente tour” ( prodotto da Microclima – Musica & Suoni, booking Musica&Suoni- Code di Musica) farà tappa alle ore 21 allo “ZO Centro Culture Contemporanee”. Nel tour Venuti presenta dal vivo i brani del suo ultimo album e i suoi grandi successi, con qualche sorpresa per i fan, accompagnato dalla sua nuova band, Pierapaolo Latina (tastiere), Filippo “Fifuz” Alessi (percussioni), Antonio Moscato (basso), Donato Emma (batteria) e Luca Galeano (chitarra). Con “Il Tramonto dell’Occidente In Tour”, Mario Venuti festeggia sul palco i 20 anni di carriera da solita. Quest’anno, infatti, ricorre il 20esimo anniversario dalla pubblicazione del primo album da solista di Venuti (“Un po’ di febbre” del 1994). L’album,che ha dato il nome al tour, che arriva a oltre due anni dal precedente “L’ultimo romantico”, è stato interamente scritto e musicato con Francesco Bianconi e Kaballà, che in alcuni brano hanno prestato anche le loro voci. Oltre a loro, l’album contiene anche altri ospiti illustri come Franco Battiato, Alice, Giusy Ferreri e Nicolò Carnesi. «Hai l’impressione che il tuo vecchio mondo e le tue sicurezze stiano per crollarti addosso? Niente paura – afferma Mario Venuti – Il tramonto dell’Occidente cura l’emicrania, placa fame e sete. Un giorno questo dolore ti sarà utile (per citare Peter Cameron). Hai la possibilità di vedere inaspettate novità nella luce di questo tramonto. Puoi trovare in questo disagio una forza nuova in te, che nemmeno sapevi di avere. Questo leit motiv accompagna un po’ tutto il disco». «Una serie di canzoni che si muovono sull’onda lunga della crisi. Con possibili vie di uscita – continua Venuti a proposito dell’album – Un viaggio dal tramonto delle nostre vecchie illusioni all’alba di una nuova consapevolezza. Nessun catastrofismo, anzi nuovi stimoli per ripensare il nostro modo di vivere e i nostri valori».

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook