Archiviato in | Calcio, Sport, Sport Brevi

CALCIO SERIE A: PALERMO PARI CON L’UDINESE 1-1

CALCIO SERIE A: PALERMO PARI CON L’UDINESE 1-1

Alla Stadio Barbera battaglia senza vincitori. il Palermo pareggia con l'Udinese 1-1. Inizia bene l'Udinese, orfana di Di Natale (contusione al ginocchio), che va subito in rete con Thereau, poi Dybala risponde al gol lampo su rigore.

Print Friendly, PDF & Email

 

CALCIO SERIE A: PALERMO PARI CON L’UDINESE 1 – 1 –

Calcio serie A. L’incontro era partito bene l’Udinese, senza Di Natale (per una contusione al ginocchio), che aveva subito segnato con un il gol di Thereau: Il calciatore francese approfitta di una deviazione sulla punizione di Muriel colpisce di testa ed è rete. Al 10′ si infortuna Widmer sulla fascia si posiziona Pasquale. Al 17′ il Palermo reagisce con una punizione di Maresca, di poco alta. Intanto, i bianconeri approfittano del vantaggio per calmare il match e in parte ci riescono, per rivedere i rosa nuovamente in azione bisogna aspettare il 39′ quando Pisano trova Barreto in area che di testa sfiora il palo al lato di Karnezis. Intanto, Dybala si prepara al gol che trasformerà al 42′ con un rigore concesso da Doveri per fallo di Badu su Barreto. Proteste del pubblico e di Iachini per la mancata ammonizione (sarebbe stata la seconda) del ghanese. Nell’incontro, i friulani prima si sfiorano un gol, con Muriel che tutto solo davanti a Sorrentino calcia un debole rasoterra. Al 9′ Vazquez va sul dischetto dopo il fallo di Allan su Dybala in area e si rischia di fallire. Così è, l’attaccante rosanero si fa parare il tiro da Karnezis. Errore di Allan, dopo un’azione in ripartenza, ha un’occasione d’oro per segnare, ma Sorrentino respinge di piede. Si risveglia il gioco e Iachini inserisce Belotti per tentare il tutto per tutto. Al 24′ Vazquez cerca largo, ma il suo destro potente viene intercettato dall’estremo difensore friulano. Al 36′ scambio Belotti-Dybala che funziona, anche se i due non concretizzano, infatti, Dybala centra il palo con un colpo di testa. L’ultima occasione la interpreta Maresca che da lontano, su punizione, tira a rete ma Karnezis sempre pronto para. Allo stadio Barbera il Palermo pareggia con Udinese. L’incontro termina 1-1 con i gol di Thereau e Dybala. Scontro tra le due compagini all’ultima rete. Numerose le occasioni, soprattutto nella ripresa, con entrambe le formazioni al massimo per vincere. Rimpianto dei rosanero e dei tifosi palermitani per aver fallito il rigore con Vazquez.

TABELLINO

PALERMO-UDINESE 1-1

Palermo: Sorrentino 6.5, Munoz 6, Gonzalez 6, Andelkovic 6, Pisano 6 (dal 32′ st Vitiello sv), Bolzoni 6 (dal 18′ st Belotti 5.5), Maresca 6, Barreto 6, Lazaar 5.5, Vazquez 5, Dybala 7 (1 Ujkani, 10 Joao Silva, 13 Emerson, 14 Della Rocca, 18 Chochev, 19 Terzi, 21 Quaison, 23 Feddal, 27 Rigoni, 33 Daprelà). All.: Iachini 6.

Udinese: Karnezis 7, Widmer sv (dal 13′ Pasquale 5.5), Heurtaux 6, Danilo 6, Piris 5.5, Badu 5.5, Allan 5.5, Guilherme 5.5, Bruno Fernandes 5.5 (dal 14′ st Kone 6), Thereau 6.5, Muriel 5 (dal 30′ st Pinzi 5.5) (1 Brkic, 22 Scuffet, 2 Wague, 13 Zapata, 14 Belmonte, 18 Bubnjic, 21 Hallberg, 82 Geijo, 95 Evangelista). All.: Stramaccioni 6.

Arbitro: Doveri di Roma 6.

Reti: nel pt al 5′ Thereau, al 42′ Dybala su rigore.

Ammonizioni Sorrentino per proteste, Allan per gioco falloso, Badu per fallo di mano, Pinzi, Kone, Piris. Angoli: 7 a 5 per il Palermo. Recupero: 1′ e 3′. Spettatori: 15.658 per un incasso di 166.756 euro.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook