Archiviato in | Calcio, Sport, Sport Brevi

CALCIO SERIE B: IL CATANIA VA… AL MASSIMINO

CALCIO SERIE B: IL CATANIA VA… AL MASSIMINO

Rossoazzurri al terzo successo in casa. La squadra invogliata dai calciatori di punta con gran classe. Da registrare una spettacolare rovesciata del centravanti che sblocca la competizione. Raddoppio di Rosina prima dell'intervallo. Gli etnei si fermano un po’ nella ripresa e il Varese pareggia con Neto, poi il goal di Frison salva la partita

Print Friendly, PDF & Email

 

CALCIO SERIE B: IL CATANIA VA… AL MASSIMINO –

Il Catania porta un buon risultato 2-1 registrando una “magheria” di Emanuele Calaiò che sblocca la partita dopo qualche minuto con una splendida rovesciata volante su cross di Martinho. Un’opera eccellente del centravanti rossazzurro, che si conferma formidabile attaccante di categoria superiore e spiana la strada ai rossoazzurri guidati da Sannino sempre fisso con il 4-4-2 adattando Sauro come laterale destro difensivo e ritrovando i recuperati Martinho e Rosina inseriti come esterni di centrocampo. Il terreno di gioco reso difficile dalla pioggia caduta nei giorni scorsi, gli etnei giocano bene nei primi 45′ raddoppiando con Rosina, che piazza uno splendido su assist di Calaiò. Nel primo tempo il Varese, sembra assente in fase offensiva, cambiando modulo con l’inserimento di Petkovic (girato in prestito dal club di Pulvirenti ai biancorossi nel mercato estivo) si da una smossa e approfittando del notevole calo dei padroni di casa, cambia gioco in positivo. Approfittando di un’incertezza di Spolli, Neto Pereira, realizza il 2-1. Il Varese, sull’onda del risultato pressa il gioco, ma i rossoazzurri tengono il risultato e al termine dell’incontro si godono assieme ai tifosi il lieto fine. Per il Catania la partita si macchia con l’ammonizione per comportamento non regolamentare di Calaiò. Quindi, il centravanti rossazzurro, non parteciperà a Trapani nel derby di domenica prossima. Con l’abbinata Calaiò-Rosina il Catania va. La squadra, incoraggiata dai calciatori migliori, torna a vincere al Massimino, blocca il Varese e porta a casa il terzo successo interno consecutivo.

TABELLINO

CATANIA-VARESE 2-1
Catania (4-4-2): Frison 6.5; Sauro 6, Spolli 5.5, Capuano 6, Monzon 6.5, Rosina 7 (40′ st Chrapek sv), Escalante 6, Rinaudo 6.5, Martinho 6 (23′ st Calello sv), Leto 6.5, Calaiò 8 (28′ st Marcelinho sv). In panchina: Ficara, Ramos, Almiron, Jankovic, Garufi, Cani. Allenatore: Sannino 7.
Varese (4-4-2): Bastianoni 6; Fiamozzi 5.5, Borghese 6, Simic 5.5, Luoni 5.5 (45′ st Tamas sv); Zecchin 5 (1′ st Petkovic 5.5), Corti 5, Capezzi 6, Falcone 6.5 (39′ st Forte s.v.), Neto 6.5, Miracoli 5.5. In panchina: Perrucchini, La Gorga, Mapelli, Blasi, Barberis, Forte, Cornacchia. Allenatore: Bettinelli 5.5.
Arbitro: Ros di Pordenone 5.5.
Reti: 6′ pt Calaiò, 41′ pt Rosina, 22′ st Neto Pereira.
Note: giornata di pioggia, terreno in pessime condizioni. Spettatori: 12.314. Incasso: 9.561 euro. Ammoniti: Sauro, Simic, Zecchin, Rosina, Spolli, Escalante, Rinaudo, Calaiò. Angoli 8-5 per il Catania. Recupero: 2′ e 3′.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook