Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

CATANIA: UCCISO AL BAR DURANTE UNA LITE

CATANIA: UCCISO AL BAR DURANTE UNA LITE

L’omicidio è stato consumato in un bar di via Plaia alla periferia di Catania. E’ bastata una semplice discussione tra due pregiudicati poi degenerata a provocare il brutale accoltellamento. L'assassino è stato subito bloccato da carabinieri in borghese di pattuglia nelle vicinanze.

Print Friendly, PDF & Email

 

CATANIA: UCCISO AL BAR DURANTE UNA LITE –

Catania. E’ bastato un semplice litigio poi degenerato a provocare un brutale omicidio. La tragica vicenda è avvenuta ieri a tarda sera intorno alle ore 23,30 in un bar di via Playa a Catania. Il fatto: Due frequentatori abituali del locale, ambedue pregiudicati, durante una discussione hanno improvvisamente alzato i toni, pare per futili motivi. Ad un tratto uno dei due, Filippo L’Abbate 52 anni, ha estratto un coltello a serramanico sferrando improvvisamente dei fendenti al torace di Angelo Di Bella, il 51 anni. In quel frangente transitava nella via una pattuglia dei carabinieri, in abiti civili che è subito intervenuta arrivando a disarmare e bloccare l’omicida. Chiamati immediatamente i soccorsi il ferito è trasportato d’urgenza all’ospedale Vittorio Emanuele. A nulla è valso l’intervento dei sanitari, il Di Bella è morto poco dopo.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook