Archiviato in | Conferenze, Formazione, Incontri, Musica

CATANIA: RADIO ACADEMY CON PAOLA QUATTRO – INTERVISTA

CATANIA: RADIO ACADEMY CON PAOLA QUATTRO – INTERVISTA

Primo Meeting della Comunicazione Radiofonica che inaugura anche l’apertura della Prima Accademia Radiofonica (Radio Academy) in Sicilia ideata da Paola Quattrocchi e Ubaldo Ferrini che indirizzerà gli interessati verso il mondo della radiofonia.

Print Friendly, PDF & Email

 

CATANIA: RADIO ACADEMY CON PAOLA QUATTRO – INTERVISTA –

Il 7 Novembre nella sala riunioni di Viagrande Studios in via F. Baracca snc a Viagrande alle ore 17 con ingresso gratuito, si svolgera’ il Primo Meeting della Comunicazione Radiofonica che inaugura anche l’apertura della Prima Accademia Radiofonica (Radio Academy) in Sicilia ideata da Paola Quattrocchi e Ubaldo Ferrini che indirizzerà gli interessati verso il mondo della radiofonia.

Ne parliamo con Paola Quattrocchi di Radio Studio 90 Italia Solo Musica Italiana:

Come nasce l’idea di creare un’Accademia Radiofonica e qual è l’obiettivo?

Nasce dalla passione e dall’amore per la radio ed è un modo per far conoscere meglio questo mondo vivendolo a 360 gradi e capendo le dinamiche che si svolgono all’interno di essa. Trasmettere in radio come dice la parola significa trasferire energia e quindi emozioni, questo è il compito dello Speaker ma è anche vero che in radio non esiste solo lo speaker ci sono tante altre figure fondamentali come il fonico, il programmatore, l’autore, i giornalisti che si occupano dell’informazione etc. Ecco perché la voglia di creare un’Accademia che possa approfondire e mettere in rilievo tutto ciò che la radio può offrire con Ubaldo Ferrini e la sua esperienza , ma anche con una struttura incantevole e che ha voglia di crescere come Viagrande Studios diretta da Claudia Migliori che ha sposato immediatamente il progetto.

Il 7 Novembre si terrà il Primo Meeting della Comunicazione Radiofonica, quali saranno gli argomenti ?radio_academy_locandina

Sarà un Meeting dedicato alla Radio , nel quale saranno presenti i maggiori esponenti del territorio tra giornalisti, speaker, deejay, direttori artistici, personaggi della tv che risponderanno alle domande di chi ha voglia di avvicinarsi al mondo della comunicazione radiofonica e che racconteranno anche le loro esperienze. Ci saranno diverse generazioni a confronto e questo sarà proprio uno dei lati interessanti dell’incontro.

Web Radio, Webcam nuove tecnologie e una nuova visione della Radio?

Per quanto mi riguarda la Radio dal primo giorno è sempre stata una “cura” contro lo stress ed un amore irrefrenabile , cambiano le mode, sicuramente i mezzi, la tecnologia avanza, le web radio sono un ottimo modo per far pratica e ce ne sono alcune organizzate anche molto bene, ma la verità è che la Radio devi averla nel sangue, si sono persi dei lati affascinanti di questo mondo come il mistero di chi si cela dietro ad un microfono ma è anche vero che si sono riscoperte tante altre cose che prima mancavano.

Qual è il messaggio che si vuole dare con il Meeting della Comunicazione Radiofonica?

Il messaggio che vogliamo dare è che nonostante la crisi, bisogna credere in ciò che si ama, andare avanti con positività, far conoscere in tutti i suoi aspetti questo mondo, ci sono in giro tanti talenti e tante persone che per crescere hanno bisogno di conoscere e questo meeting puo’ essere un buon inizio. Il Meeting sarà moderato da una grande professionista come Roberta Lunghi e con la presenza di addetti ai lavori che ringraziamo per aver aderito in maniera così numerosa.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook