Archiviato in | Sport, Sport Brevi

BASEBALL CON LA LEGA DEL SOLE

BASEBALL CON LA LEGA DEL SOLE

Le finali della divisione Baseball della Lega del Sole, in un vincente mix di entusiasmo ed emozioni, hanno coinvolto quattro formazioni con atleti provenienti da tutta la Sicilia e non solo. Nel pieno spirito di integrazione, che è stato anche alla base di tutto il campionato di Baseball e Softball

Print Friendly, PDF & Email

 

BASEBALL CON LA LEGA DEL SOLE –

Una festa di sport, con l’intera Sicilia protagonista. Le finali della divisione Baseball della Lega del Sole, in un vincente mix di entusiasmo ed emozioni, hanno coinvolto quattro formazioni con atleti provenienti da tutta la Sicilia e non solo. Nel pieno spirito di integrazione, che è stato anche alla base di tutto il campionato di Baseball e Softball nato sotto l’egida della Lega del Sole, molti sono stati gli atleti di diverse nazionalità (Stati Uniti, Repubblica Dominicana, Sri Lanka, etc.) che vi hanno partecipato, nel rispetto di quella che è anche la logica “open” del campionato stesso. L’iniziativa, nata grazie alla lungimiranza di un gruppo di dirigenti, intende valorizzare lo sport del “batti e corri “ mettendo al centro dell’attenzione il Baseball e Softball “giocato” con il preciso intento di creare maggiori, e sempre migliori, opportunità per tutti gli appassionati e procedere verso un percorso di più ampio consenso per attirarne di nuovi. Al Warriors Field di Paternò, si sono affrontate le squadre del Cus UniMe Messina, Catania Islanders, Fitness per Tutti Gym e Palermo Baseball. Le due semifinali, disputate a norma di regolamento tra la prima e la quarta e tra la seconda e la terza della regular season, sono state vinte dal Cus UniMe Messina e del Catania Islanders, che hanno sconfitto rispettivamente la Fitness per Tutti Gym e il Palermo Baseball.

La finale è stata vibrante e avvincente, ed ha visto protagonisti due lanciatori di elevata qualità, l’americano Tim DeVito per il Catania Islanders e “braccio di gomma” Franklyn Torres, l’italo-domenicano vice campione d’Italia della IBL, per il Cus UniMe Messina, entrato nel roster messinese in occasione del “draft” dello scorso settembre. Il campo ha proclamato, dopo una combattutissima gara, Campioni della Lega del Sole 2014 – Competition League Divisione Baseball i ragazzi del Cus UniMe Messina, che si sono aggiudicati il match con il punteggio di 5 a 3, prevalendo sulla squadra che aveva dominato la regular season. Sfide avvincenti che hanno appassionato i numerosi spettatori sugli spalti e come ogni finale che si rispetti alla fine è stata festa grande con musica, premiazioni e primi progetti per il 2015, tra i quali spiccano certamente la partecipazione alla Little League e alcune iniziative a livello internazionale.  Il primo anno della Lega del Sole ha coinvolto tantissime persone tra dirigenti e soprattutto atleti e appassionati, che hanno dato tutti un importante contributo all’iniziativa rendendo il Campionato piacevole e interessante.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook