Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

CATANIA: VIGILI DEL FUOCO, AUTOBOTTE SI RIBALTA, MUORE CONDUCENTE

CATANIA: VIGILI DEL FUOCO, AUTOBOTTE SI RIBALTA, MUORE CONDUCENTE

Il tragico incidente è avvenuto ieri sulla tangenziale di Catania, alle porte di Librino. L’autobotte su cui viaggiava il vigile del fuoco Vincenzo Lima si è ribaltato causando al conducente ferite gravissime. Il mezzo su cui viaggiavano i pompieri era diretto a Fontanarossa per soccorrere un aereo fermo in pista. L'autista è morto durante la notte a nell’ospedale Cannizzaro dove era stato ricoverato.

Print Friendly, PDF & Email

CATANIA: VIGILI DEL FUOCO, AUTOBOTTE SI RIBALTA, MUORE CONDUCENTE –

Catania. Era rimasto ferito ieri in un incidente stradale avvenuto nel rione Librino il vigile del fuoco Vincenzo Lima: è spirato la notte scorsa nell’ospedale Cannizzaro di Catania dove era stato ricoverato in gravissime condizioni. Si trovava in servizio ed era alla guida di un’autobotte che, per cause in corso di accertamento, si è ribaltata. Il conducente del mezzo viaggiava con un collega che ha riportato solo qualche escoriazione, ed è stato estratto dalle lamiere dell’autobotte dai suoi stessi colleghi. La squadra era stata chiamata a intervenire per un aereo rimasto bloccato in pista per alcuni minuti dopo l’atterraggio, a causa dello spegnimento di un motore. L’aereo è stato rimosso con una motrice e la pista è rimasta chiusa dalle 13.49 alle 14.16. A causa delle procedure avviate sono stati dirottati due aerei. Sono in corso gli accertamenti per definire la causa e la dinamica del tragico incidente.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook