Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

CAPACI (PA): ANNEGANO DUE FRATELLI

CAPACI (PA): ANNEGANO DUE FRATELLI

Due fratelli dello Sri Lanka sfidano il mare agitato e perdono la vita. Il loro amico connazionale è stato salvato da una motovedetta della guardia costiera

Print Friendly, PDF & Email

ANNEGANO DUE FRATELLI –

Capaci. Erano a bordo di un canotto, con loro c’era un connazionale che è stato salvato da una motovedetta della capitaneria di porto. Due fratelli originari dello Sri Lanka, il 44enne Thavezthu-Kumar Lawranes e il 38enne Nanpha-Kumar Lawranes, entrambi camerieri, sono morti nello specchio di mare antistante Capaci, paese marinaro alle porte di Palermo. Il mare forza 4 e i due fratelli si erano lanciati in acqua sfidando le onde. Poi per cause da accertare non erano riusciti a raggiungere la riva e sono morti annegati. Il maggiore è stato trovato subito, il corpo del minore è stato recuperato stamane dopo lunghe ricerche. I tre, assieme ad altri connazionali, stavano trascorrendo il ferragosto sulla spiaggia di Capaci. Inizialmente alcuni amici dei due fratelli morti, sarebbero entrati in acqua con un piccolo canotto. Poi la sfida e la tragedia. La zona dove è avvenuto l’incidente è un tratto di spiaggia libera molto distante dai lidi, non attivo nessun servizio di salvataggio. Sono in corso le indagini per appurare la dinamica dell’incidente.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook