Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

TRAGICO INCIDENTE SULLA PA-CT, MUORE NEONATA

TRAGICO INCIDENTE SULLA PA-CT, MUORE NEONATA

La neonata sbalzata fuori dal finestrino dell’auto è deceduta, inutili i tentativi in ospedale per salvarla. L'auto dei genitori si è schiantata contro un'altra vettura che si trovava nella corsia di emergenza all'altezza di Altavilla Milicia nulla da fare per la bimba, aveva due mesi.

Print Friendly, PDF & Email

TRAGICO INCIDENTE SULLA PA-CT, MUORE NEONATA

Tragico incidente. La piccola neonata rimasta coinvolta nell’incidente stradale che si è verificato ieri sera nell’autostrada Palermo-Catania all’altezza dello svincolo di Altavilla Milicia (Pa). Purtroppo La piccola Cloe Porello di appena due mesi sbalzata fuori dall’abitacolo dell’auto con il cestone, non ce l’ha fatta; assieme a lei viaggiavano il padre e la madre entrambi ventisettenni. I medici dell’ospedale dei Bambini hanno tentato di tutto per salvarla, ma le sue condizioni erano gravissime. All’una di notte la piccola è spirata. Secondo la ricostruzione dell’incidente, la Seat Ibiza dei genitori si è scontrata con una Fiat Cinquecento che si trovava nella corsia incidente_altavilla_milicia_padi emergenza. Nell’urto violentissimo la piccola è finita fuori dall’abitacolo urtatando la testa. Alcuni carabinieri che transitavano nella corsia opposta hanno preso la bimba e l’hanno subito trasportata all’ospedale. Una volta arrivati a destinazione la piccola è stata sottoposta alle cure del caso, i rianimatori l’hanno intubata e trasferita a Palermo, ma per la piccola non c’è stato nulla da fare.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook