Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

ANAS: OTTO FERITI IN TANGENZIALE A CATANIA, PULMINO URTA ALBERO A CORLEONE

ANAS: OTTO FERITI IN TANGENZIALE A CATANIA, PULMINO URTA ALBERO A CORLEONE

L’Anas in una nota rende noto l’avvenuto tamponamento a catena sulla Statale 114 a Catania e che ha determinato traffico su una corsia. Nel Palermitano violento schianto di un pulmino dove sono stati coinvolti nello scontro sei volontari impegnati in un progetto antimafia, per due di loro è stato necessario l'intervento dell'elisoccorso che li ha trasportati in gravi condizioni al Civico di Palermo.

Print Friendly, PDF & Email

ANAS: OTTO FERITI IN TANGENZIALE A CATANIA, PULMINO URTA ALBERO A CORLEONE

Anas. I delegati Anas in una nota hanno comunicato che sulla strada statale 114 “Orientale Sicula” è stato istituito provvisoriamente il senso unico alternato al km 109, nei pressi dell’innesto della tangenziale di Catania, a causa di un incidente che ha coinvolto 3 veicoli e provocato il ferimento di 8 persone. L’Anas raccomanda agli automobilisti prudenza nella guida e ricorda che l’evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile. Sempre nella nota è stato segnalato un pericoloso incidente a Corleone, in provincia di Palermo, un pulmino con a bordo sei volontari impegnati in un progetto antimafia sui terreni confiscati ha urtato un albero in via Pirandello. Uno dei ragazzi che viaggiavano sul mezzo è rimasto incastrato tra le lamiere, ed è stato soccorso dai vigili del fuoco che sono intervenuti sul luogo. Due viaggiatori sono stati trasportati con l’elisoccorso all’ospedale Civico di Palermo dove sono sotto osservazione e sono in gravi condizioni. Altri quattro sono stati trasportati all’ospedale dei Bianchi di Corleone. I carabinieri che conducono le indagini sono al lavoro per stabilire l’esatta dinamica dell’incidente.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook