Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

INCENDI NELLE PINETE DELLE PROVINCE DI PALERMO E CATANIA

INCENDI NELLE PINETE DELLE PROVINCE DI PALERMO E CATANIA

Numerosi incendi hanno devastato la vegetazione in provincia di Palermo e Catania dove le fiamme hanno distrutto centinaia di ettari di pineta a Nicolosi(Ct). Anche nel palermitano i vigili del fuoco della zona sono intervenuti domando numerosi focolai d’incendio che hanno divorato ettari di vegetazione.

Print Friendly, PDF & Email

INCENDI NELLE PINETE E DELLE PROVINCE DI PA E CT

Incendi. Pare che l’incendio sviluppato tra la vegetazione dei Monti Rossi sia stato sedato. Le fiamme che durante tutto il pomeriggio di ieri hanno devastato la pineta di Nicolosi sono state debellate. Le squadre di soccorso intervenute hanno lavorato incessantemente per spegnere le fiamme fino a tarda serata. Sono in corso le prime verifiche nella zona per accertare la quantità di danni. Vigili del fuoco incessantemente impegnati anche stamane per domare i focolai di incendio di sterpaglie in tutta la provincia. Interventi dei mezzi antincendio nella zona di Paternò e nella zona tra Gravina di Catania e San Giovanni Galermo e ancora a San Giorgio Sud.
Notte di lavoro per i Vigili del fuoco in provincia di Palermo, dove sono state decine gli interventi per domare le fiamme divampate in molte zone del palermitano, favorite dal forte vento di scirocco che spira da ieri in varie parti della Sicilia. Numerosi gli Interventi messi in atto ad Altavilla Milicia, a Bonagia, a Borgo Nuovo, Balestrate, Belmonte Mezzagno, San Martino delle Scale, Lercara Friddi e Falsomiele. Ieri i roghi hanno provocato l’evacuazione di diverse abitazioni nella zona di via Falconara a Palermo e ucciso alcuni animali ospiti dell’Istituto zooprofilattico del capoluogo siciliano. Sempre ieri il fuoco ha poi devastato un supermarket e un piccolo centro commerciale.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook