Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

CANICATTINI BAGNI (SR): UCCIDE LA MOGLIE A PICCONATE

CANICATTINI BAGNI (SR): UCCIDE LA MOGLIE A PICCONATE

L'uxoricida si chiama, George Florian Ton, 41 anni, reo confesso, ha ucciso la moglie Maria Ton, romena, 36 anni, nella loro abitazione a colpi di piccone. L’omicidio è avvenuto durante una furiosa lite per gelosia.

Print Friendly, PDF & Email

CANICATTINI BAGNI (SR): UCCIDE LA MOGLIE A PICCONATE

Canicattini Bagni. George Florian Ton, rumeno, 41 anni, è l’uxoricida reo confesso di Maria Ton, anch’essa rumena, 36 anni. L’uomo l’ha colpita a morte con diverse picconate nella loro abitazione al culmine di un violento litigio causato dalla gelosia. La tragica vicenda ha funestato il piccolo paese Canicattini Bagni che si trova in provincia di Siracusa. Secondo quanto pubblicato da alcuni quotidiani, Il cadavere di Maria Ton, 36 anni è stato trovato ieri sera dai carabinieri. Dopo la tragica scoperta, i militari hanno fermato il marito della vittima. L’uomo, dopo un serrato interrogatorio ha confessato in nottata di essere l’autore dell’omicidio, che che avrebbe commesso durante un folle scatto d’ira durante una lite per gelosia. Le indagini sono coordinate dalla Procura di Siracusa. Sono in corso le indagini per ricostruire precisamente il movente e la dinamica del delitto.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook