Archiviato in | Calcio, Sport, Sport Brevi

CALCIO CATANIA: TRA RICONFERME E PARTENZE

CALCIO CATANIA: TRA RICONFERME E PARTENZE

Tempo di ricominciare per il Catania. Un occhio al mercato in vista della futura stagione.

Print Friendly, PDF & Email

Calcio Catania. Ripartire dalla Serie B non è mai semplice, soprattutto dopo 7 anni di Serie A come nel caso del Catania. Confermare degli elementi dopo una stagione tanto deludente è un po complicato, ma la maggior parte delle volte per ripartire bisogna contare proprio sui giocatori di esperienza. Di sicuro confermare gente del calibro di Spolli e Bergessio sarebbe molto utile in vista della serie cadetta, ma difficilmente giocatori dell’apice della carriera accetteranno di stare un anno in Serie B. Hanno creato sicuramente stupore le conferme di Capuano ma soprattutto di Leto, il giocatore argentino di sicuro non ha avuto un buon rapporto con i tifosi etnei specialmente nei primi mesi, ma Cosentino ha deciso di puntare su di lui e sulla grinta di Ciro Capuano. Voci parlano del Napoli per Bergessio, mentre le sirene inglesi (Totthenam su tutti) suonano nella testa di Spolli. Non sarà facile nemmeno trattenere Gyomber, tra i preconvocati per il Mondiale e stracorteggiato da Werder ed Hertha. Mentre sembra quasi scontato il rinnovo di Izco e Lodi, due pupilli dei tifosi etnei pronti (salvo sorprese) a battagliare anche in serie cadetta. Mentre ancora da scrivere il futuro di Rinaudo, il suo rendimento è stasto davvero importante tanto da essere tra i preconvocati dell’Argentina in vista del Mondiale, ma il suo riscatto è piuttosto alto e difficilmente il Catania potrà averlo senza sconti, l’ex capitano dello Sporting Lisbona è comunque deciso a voler rimanere anche in serie cadetta. Dal prestito dovrebbe rientrare Antenucci, mentre difficilmente resteranno in rossoazzurro Sciacca, Moretti e Catellani. Ma chi arriverà? Cosentino ha affermato: “Abbiamo appena acquistato una punta, il Catania tra 3-4 anni sarà in Europa League”, parole importanti, ma lo saranno pure gli acquisti? Tutto ovviamente girerà intorno alle cessioni, infatti i cartellini “pesanti” di Monzon, Barrientos, Spolli e Bergessio se verranno ceduti si potranno aprire nuovi orizzonti dal punto di vista del mercato futuro. Sono comunque quattro i nomi “caldi”: Calaiò (che piace al Watford ma che sarebbe disposto a tornare in Sicilia dopo l’esperienza al Palermo), Jonathas (attaccante del Latina sul quale ci sono solo voci dato che la squadra laziale è ancora impegnata a lottare per la promozione), Pavoletti (autore di 19 reti quest’anno con la maglia del Varese) ed infine Cacia (nome da sempre accostato alla società di Via Magenta). Per il resto è ancora tutto da vedere.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook