Archiviato in | Calcio, Sport, Sport Brevi

CALCIO SERIE A: CATANIA – SAMPDORIA, PELLEGRINO A FINE GARA

CALCIO SERIE A: CATANIA – SAMPDORIA, PELLEGRINO A FINE GARA

Parole sempre pacate ma decise quelle di mister Pellegrino al termine della vittoria per 2-1 contro la Sampdoria di Mihajlovic

Print Friendly, PDF & Email

Calcio serie A. Sempre pacato ma nello stesso tempo determinato, Mister Pellegrino, da poco in panchina rossoazzurra. “Il pubblico è stato straordinario quest’oggi. Bravi i ragazzi, ma dobbiamo fare molto di più, non si deve mollare.” Queste le parole d’esordio della conferenza stampa dove poi ha risposto riguardo l’esclusione di Andujar: “Mariano ha avuto un infiammazione che lo ha tenuto 4 giorni fuori dal campo, lo abbiamo provato solo il quinto giorno e non mi sembrava il caso di rischiarlo”. Poi riguardo la reazione positiva dopo il pareggio: “La risposta è stata molto positiva e significativa”. Riguardo le dichiarazioni di Pulvirenti mister Pellegrino ha detto: “Le dichiarazioni del Presidente non hanno influito sulla nostra gara. L’ambiente capirà che un anno di difficoltà ci può stare”. Considerato l’imminente impegno contro il Verona e riguardo ai fischi dei tifosi all’uscita dei giocatori durante le sostituzioni: “Il Catania non farà una partita di attesa, se la giocherà sin dall’inizio [..] I fischi devono essere accettati con la giusta calma, bisogna capire la delusione dei tifosi”. Adesso non bisogna illudersi, il risultato positivo con la Sampdoria accende quel lumicino di speranza che appariva oramai spento a questo punto della stagione.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook