Archiviato in | Calcio, Sport, Sport Brevi

CALCIO SERIE B: NOVARA – TRAPANI 3-1

CALCIO SERIE B: NOVARA – TRAPANI 3-1

Novara cinico che trova il Trapani impreparato e con una difesa bucherellata. Per i siciliani adesso arriva la Juve Stabia all'Erice.

Print Friendly, PDF & Email

Calcio serie B. Che sia finito il sogno del Trapani? Possibile. Il Novara vince e convince al Piola con un Ludi in super forma e una difesa del Trapani assolutamente bocciata. Non basta stavolta la classica strigliata nel secondo tempo di Boscaglia. Mancano 7 partite, 21 punti in palio, tutto è ancora aperto, però, bisogna reagire e non fermarsi alla prima difficoltà. Sansovini riferimento centrale per i piemontesi che trovano subito il gol al 3′ minuti, dopo una respinta di Nordi è Ludi il più lesto a mettere la sfera dentro, doccia fredda per i siciliani. Montipò si mette subito in mostra con due belle parate prima su Pacilli poi su Nizzetto. Ecco che nel momento migliore del Trapani, la doccia fredda, Sansovini inventa, Manconi solo davanti a Nordi non può sbagliare ed è 2-0, Trapani in bambola. Ecco quando finisce definitivamente dei siciliani, Pacilli troppo nervoso entra male su Ludi, per l’arbitro è cartellino rosso, Trapani in 10 e sotto di due gol, niente di più sbagliato. Contatto da moviola per Faragò che tocca con un braccio dentro la sua area, per i siciliani è rigore, per l’arbitro assolutamente no. Finisce il primo tempo, tutto da rifare nel secondo tempo per i granata che dovranno ridisegnarsi in campo. Inizio secondo tempo con un gaffe tra Garufo e Pagliarulo è Nordi che deve quindi fare gli straordinari sulla conclusione di Sansovini. Si sveglia finalmente Mancosu al 73′ che viene atterrato a pochi centrimetri dall’ingresso dall’area di rigore, Nizzetto batte la punizione, ma nulla da fare. Ancora Mancosu all’80’, Montipò chiude la saracinesca. Ancora attaccano i siciliani ma segnano i piemontesi, Gonzalez entrato da pochi minuti ci prova con una conclusione, sulla ribattuta è Rigoni il più lesto, 3-0 e luce spenta per gli uomini di Boscaglia. Fine del match dove c’è solo il sinistro da fuori che finisce in rete di Nizzetto, beffato un Montipò fino a quel momento impeccabile. Prossimo impegno per i siciliani apparentemente semplice contro una Juve Stabia che farà visita all’Erice, i gialloblu sono oramai quasi rassegnati nella retrocessione, se si dovessero trovare i tre punti per gli uomini di boscaglia, potrebbe realmente cambiare tutto in zona playoff.

Tabellino

Novara (4-4-2): Montipò; Perticone, Faragò (72′ Marianini), Ludi (86′ Potouridis), Crescenzi, Vicari, Rigoni, Sansovini, Pesce, Manconi (77′ Gonzalez), Lambrughi. A disposizione: Tomasig,  Lepiller, Rubino, Nava, Rocca, Golubovic. Allenatore: Aglietti

Trapani (4-4-2): Nordi, Garufo, Pagliarulo, Terlizzi, Rizzato, Pacilli, Ciaramitaro, Gambino (69′ Basso), Nizzetto, Iunco (72′ Abate), Mancosu. A disposizione: Marcone, Daì, Ferri, Raimondi, Yaisien, Martinelli, Feola Allenatore: Roberto Boscaglia

Arbitro

Baracani di Firenze

Marcatori

3′ Ludi (N), 24′ Manconi (N), 82′ Rigoni (N), 92′ Nizzetto (T)

Ammoniti

Terlizzi (T), Ciaramitaro (T), Iunco (T), Rigoni (N), Perticone (N), Ludi (N)

Espulso

30′ Pacilli (T)

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook