Archiviato in | Politica, Politica Regionale

MUSUMECI RISPONDE A CROCETTA: “SOLO ANNUNCI”

MUSUMECI RISPONDE A CROCETTA: “SOLO ANNUNCI”

Il leader de La Destra-Fi risponde alla proposta di tregua fatta dal presidente Crocetta: "Faccia una proposta che appaia credibile altrimenti meglio il voto. Nel centrodestra non ci sono paure e nessuno è attaccato alla poltrona"

Print Friendly, PDF & Email

Musumeci leader de La Destra-Fi risponde alla richiesta di Crocetta, che fa appello ai partiti della sua coalizione per una tregua istituzionale che non convince il leader dell’opposizione. “Ancora un annuncio, ancora una sfida: ormai le dichiarazioni del presidente della Regione sembrano le frecce spuntate di un arco che ha smesso di vibrare. L’opposizione ha sfidato il governo sul terreno delle riforme. Lo ha fatto proponendo norme e chiedendo di metter mano allo statuto autonomistico”. Poi Musumeci conclude: “Da questo governatore non è venuto mai nulla e quando si è trattato di trovare la maggioranza in aula, i metodi non sono stati propriamente da rivoluzione. Faccia una proposta, presidente, e che appaia credibile. Altrimenti, davvero meglio il voto. Nel centrodestra non ci sono paure e nessuno è attaccato alla poltrona”, conclude.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook