Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

MESSINA: GENIERI NEUTRALIZZANO LA BOMBA RINVENUTA IN VIA TAORMINA

MESSINA: GENIERI NEUTRALIZZANO LA BOMBA RINVENUTA IN VIA TAORMINA

L’ordigno caricato su un automezzo per il trasferimento nella cava di Santo Stefano, distante 13 km da Messina è stato trasferito per farlo brillare. Ultimate le operazioni di posizionamento nella buca predisposta nei giorni scorsi, alle ore 15 si è proceduto all’esplosione controllata che ha concluso la rischiosa operazione.

Print Friendly, PDF & Email

Messina.   Si è conclusa alle ore 15 con l’esplosione controllata della Bomba di Aereo risalente alla II guerra mondiale di 500 libre rinvenuta la scorsa settimana nel rione Taormina nella zona sud di Messina. La bomba è stata fatta brillare nella cava di Santo Stefano (ME).  Gli specialisti dell’Esercito, del 4° reggimento genio di Palermo, erano stati allertati dalla Prefettura di Messina e dopo due riunioni di coordinamento finalizzate alla realizzazione della cornice di sicurezza questa mattina hanno iniziato le operazioni di bonifica. L’attività è iniziata poco prima delle ore 8 e dopo circa un’ora i genieri dell’Esercito sono riusciti a riportare in superficie l’ordigno e verificato lo stato delle spolette. I responsabili dell’operazione hanno comunicato che sarebbe stato possibile inertizzare sul posto l’ordigno per il successivo trasporto in cava. Poco dopo le ore 10 l’ordigno era già stato caricato su un automezzo per il trasferimento nella cava di Santo Stefano, a 13 km da Messina. Ultimate le operazioni di posizionamento nella buca predisposta nei giorni scorsi, alle ore 15 si è proceduto all’esplosione controllata che ha concluso la rischiosa operazione.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook