Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

ULTIMO SALUTO AL PICCOLO GABRIELE

ULTIMO SALUTO AL PICCOLO GABRIELE

Con grande dolore e con un pianto incontrollabile è stato salutato Gabriele Russo, il 15enne che la notte tra il 30 e il 31 marzo ha perso la vita a bordo della “Grimaldi Lines” attraccata al porto di Barcellona in Spagna, durante una crociera-studio promossa dal liceo “Ettore Majorana” di San Giovanni La Punta.

Print Friendly, PDF & Email

Ultimo saluto al piccolo Gabriele. San Giovanni La Punta. Con grande dolore e con un pianto incontrollabile è stato salutato Gabriele Russo, il 15enne che la notte tra il 30 e il 31 marzo ha perso la vita a bordo della “Grimaldi Lines” attraccata al porto di Barcellona in Spagna, durante una crociera-studio promossa dal liceo “Ettore Majorana” di San Giovanni La Punta. Tanti i parenti, gli amici, i compagni di scuola che hanno voluto dare l’ultimo saluto ad un piccolo angelo volato in cielo. Dolore e commozione anche per tutti quei presenti che non conoscevano Gabriele ma che sono rimasti emotivamente coinvolti da una tragedia impossibile da spiegare ed accettare. “Non chiudetevi nel proprio dolore – sono state le parole di Monsignor Salvatore Gristina rivolte alla famiglia e agli amici di Gabriele. Tutti noi abbiamo il compito di dare un forte sostegno alla sua famiglia. Gabriele è ritornato alla casa del Padre”. “Confidando nell’amore del Signore che sempre abbraccia coloro che lo seguono – ha detto don Orazio Greco, parroco della Chiesa Madre – affidiamo alla Misericordia di Dio la vera esistenza terrena di Gabriele. A noi che soffriamo per questo distacco non venga meno la speranza che un giorno ci ritroveremo ancora insieme per vivere in pienezza l’amore che ci ha uniti qui in Terra”. All’uscita della Chiesa Madre, Gabriele è stato portato a spalla al cimitero dai suoi compagni di classe. Compagni che hanno voluto dargli l’ultimo saluto con una lettera letta sull’altare. “Ci manchi tanto X Russo, come ti chiamavamo noi – dicono i suoi compagni della 2b – non abbiamo parole per esprimere il vuoto che hai lasciato in ognuno di noi. Dedicheremo a te la maturità, ma tu da lassù aiutaci. A voi mamma e papà di Gabriele vorremo dire di non sentirvi soli perché avete avuto il privilegio di donare al mondo un angelo che veglierà su di noi. A presto Gabri per te un posto nel nostro cuore”. “Gà non sai quante ne hanno dette su di te in questi giorni – ha detto con una voce rotta dalla commozione la sua migliore amica – io so veramente chi sei. So che sei mio fratello e che per parlare di te userò sempre il presente perché tu sei sempre presente con tutti noi. Io ti conosco perché quando parlo con te, ti guardo negli occhi. Tu sei come i tuoi occhi, belli, grandi e sinceri. Ti voglio bene e quando sorridi mi si apre un mondo. Quando litighiamo facciamo pace un secondo dopo. Non sei un passato ma sarai sempre un meraviglioso presente”.

Una risposta a “ULTIMO SALUTO AL PICCOLO GABRIELE”

  1. Antonio ha detto:

    Senza parole, sono papa’ anch’io di due figli, faccio le mie piu’ sinceri condoglianze alla famiglia Russo.

Trackbacks/Pingbacks


Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook