Archiviato in | Calcio, Sport, Sport Brevi

CALCIO SERIE A: VERSO LA PARTITA UDINESE – CATANIA

CALCIO SERIE A: VERSO LA PARTITA UDINESE – CATANIA

Lunedì ore 19.00 Stadio Friuli, la sfida tra l'Udinese di Guidolin e il Catania di Maran.

Print Friendly, PDF & Email

Calcio serie A. Se il Catania vuole dare un significato a queste ultime giornate, non può fallire l’impegno contro l’Udinese. I friulani sono al sicuro, seppur non ancora certi della salvezza. Di sicuro la sconfitta contro il Napoli non può creare grandi speranze ai tifosi etnei, oramai quasi del tutto rassegnati.
I precedenti sono 11, con 6 vittorie casalinghe, due pareggi e 3 vittorie per i rossoazzurri. Lo scorso anno finì 2-2, alla doppietta di Di Natale risposero Castro e Lodi. Mentre due anni fa fu la squadra di Guidolin a prevalere infatti un autogol di Izco e un gol del solito Antonio Di Natale bastarono per annullare la rete di Lodi. Per tornare all’ultima vittoria del Catania bisognerebbe tornare al lontano 2007 quando Spinesi decise il match. All’andata finì 1-0, con un gol su calcio di rigore del giocatore ormai della Sampdoria, Maxi Lopez.
I numeri non sono eccezionali per nessuna delle due squadre date le 15 sconfitte collezionate dall’Udinese fino a questo momento contro le 18 etnee. Non sono due squadre che segnano tantissimo, infatti sono 33 le reti segnate dai friuliani contro le 23 etnee. Il doppio rispetto ai gol del capocannoniere del Catania, ovvero Bergessio, sono i gol realizzati da Di Natale ovvero 10.
Le probabili formazioni sono le più “scontate”. I rossoazzurri non possono permettersi esperimenti contro un Udinese alla quale seppur non servano tanto i punti viste le ancora 8 partite da giocare, è pur sempre una squadra che costruisce un buon gioco e tanto ambiziosa. Se dovessimo disegnare le formazioni le potremmo disegnare così:

Udinese (3-5-1-1): Scuffet; Heautaux, Danilo, Domizzi; Widmer, Badu, Pinzi, Pereyra, Silva; Fernandes, Di Natale.

Catania (4-3-3): Peruzzi, Bellusci, Gyomber, Monzon; Rinaudo, Izco, Lodi, Barrientos, Bergessio, Keko.

“Vincere non è importante ma è la sola cosa che conti”, una citazione di Giampiero Boniperti è più che mai pertinente al crocevia che il Catania si appresta a disputare.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook