Archiviato in | Calcio, Sport, Sport Brevi

CALCIO SERIE B: SOGNO GRANATA, SPEZIA – TRAPANI 0-1

CALCIO SERIE B: SOGNO GRANATA, SPEZIA – TRAPANI 0-1

Vittoria e volo al terzo posto per gli uomini di Boscaglia, sempre di più allenatore rivelazione di questa Serie B. Solo un punto adesso dal secondo posto detenuto dall'Empoli. Prossima giornata, arriva il Bari, in casa.

Print Friendly, PDF & Email

Calcio serie B. Quando a questo punto del campionato sei a -1 dal secondo posto e continui a collezionare risultati incredibili, vuol dire che sei davvero la rivelazione di questo campionato. Incredibile come una squadra che abbia investito così poco sul mercato si trovi adesso a 49 punti in classifica e sogni di trovare un posto in Serie A. Un sogno per tutti i siciliani. Ma molti si chiedono di chi sono i meriti? Del bomber Mancosu? Di una difesa di ferro? O forse semplicemente di un Mister Boscaglia che fino a questo momento ha sbagliato veramente poco. La partita con lo Spezia è l’emblema di un campionato giocato a grandi livelli ma soprattutto da grande squadra. Buon inizio dello Spezia che più volte ci prova con Ebagua ma Nordi è sempre pronto a chiudere la saracinesca. Poi alla mezzora l’espiodio che cambia il volto della gara, infatti Valentini stende Basso e il direttore di gara concede il penalty, ma lo stesso Valentini risponde presente e para il rigore, ma proprio nel momento migliore dello Spezia ecco che Mancosu diventa assistman e serve Pirrone in area che scarica una botta che entra in rete, gol meritato per i granata, per lo Spezia tutto da rifare. Fine del primo tempo con il Trapani che prova il raddoppio con Ciaramataro e Mancosu con quest’ultimo che non gioca una gara da ricordare, ma sicuramente il suo gioco di sponda e il suo rubare i palloni alla difesa avversaria ha creato di sicuro apprensioni alla difesa avversaria. Nel secondo tempo, cambio tattico da parte di Mangia che sostituisce Orsic e Ferrari al posto di Bellomo ed Ebagua, cambio che crea difficoltà alla difesa granata con Nordi che sale in cattedra e si guadagna la palma di migliore in campo. Il Trapani aveva pure trovato un gol da ricordare con Terlizzi che spizza di testa e Pagliarulo di tacco che sigla lo 0-2, ma per l’arbitro c’è fallo quindi tutto inutile. Benissimo Nordi prima su Datkovic e poi per ben 2 volte su Ferrari. Complimenti sinceri a Pirrone che ogni volta che segna, i suoi gol hanno un peso importante. Bene Boscaglia che a fine del match ha usato queste parole: “Giochiamo con la mente libera, giochiamo per vincere, poi vedremo”. Inizia ad intravedersi il sogno di una promozione davvero storica.

Tabellino

Trapani (4-3-3): Nordi, Ferri, Pagliarulo, Terlizzi, Rizzato, Basso, Pirrone (90’ Feola), Ciaramitaro, Nizzetto, Iunco (73’ Gambino), Mancosu (84’ Abate). (In panchina Marcone, Garufo, Raimondi, Priola, Pacilli, Yaisien).

Spezia (4-5-1): Valentini, Madonna, Migliore, Baldanzeddu, Datkovic, Scozzarella, Bellomo (46’ Ferrari), Seymour, Schiattarella, Giannetti (77’ Magnusson), Ebagua (46’ Orsic). (In panchina Vozar, Ashong, Ciurria, Carrozza, Catellani, Gentsoglou).

Arbitro

Ciampi
Di Iorio e De Troia Assistenti

Marcatori

35′ Pirrone

Ammoniti

Pirrone, Terlizzi (T); Valentini (S)

Espulsi

Migliore (S) al 64’

 

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook