SCIOPERO TIR SICILIA: PROGRAMMATI QUATTRO GIORNI

SCIOPERO TIR SICILIA: PROGRAMMATI QUATTRO GIORNI

Gli autotrasportatori supportati dalle loro sigle territoriali di categoria si fermeranno dal 24 al 28 marzo. I sindacati intendono riaprire la concertazione Stato-Regione"

Print Friendly, PDF & Email

Sciopero tir Sicilia. Fermento tra gli autotrasportatori siciliani. I sindacati territoriali di categoria Aias, Fai Sicilia, Assotransport, Aitras e Assiotrat i quali dopo aver consultato i propri aderenti hanno confermato in maniera ferma lo sciopero dei servizi di autotrasporto in Sicilia per quattro giorni: il fermo dei mezzi è stato programmato dalla mezzanotte del 24 marzo alla mezzanotte del 28. La decisione è stata comunicata dalla Federazione autotrasportatori italiani (Fai), infatti nella nota si lamenta “la mancata erogazione delle risorse relative all’Ecobonus 2010/2011 impone un’azione di protesta ferma e decisa”. Le associazioni chiedono al premier Matteo Renzi e al ministro dei Trasporti Maurizio Lupi “l’immediata erogazione delle risorse riferite al contributo per le autostrade del mare oltre alla riapertura del tavolo di concertazione Stato-Regione Sicilia”.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook