Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

INCIDENTE A PATERNÒ: MUORE NETTURBINO CARBONIZZATO

INCIDENTE A PATERNÒ: MUORE NETTURBINO CARBONIZZATO

Tragico incidente in via Balatelle a Paternò dove ha perso la vita il 51enne Giuseppe Lo Cicero. Il forte impatto ha causato la rottura del serbatoio di benzina del mezzo che ha preso fuoco. Feriti un collega e il conducente della vettura

Print Friendly, PDF & Email

Incidente a Paternò.  La vittima è un operatore ecologico, Giuseppe Lo Cicero, di 51 anni. Era a bordo di una camionetta per la raccolta dei rifiuti solidi urbani che si è schiantata contro un’Alfa Romeo 164. L’incidente è avvenuto questa mattina poco prima delle 7, in via Balatelle, a Paternò, in provincia di Catania. Il bilancio del violento impatto è di un morto e due feriti. Lo scontro ha causato la rottura del serbatoio di benzina del camioncino che ha preso fuoco, Lo Cicero è rimasto intrappolato nelle lamiere morendo carbonizzato. Sul posto sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco del Comando provinciale di Catania. I feriti Sono stati subito trasportati all’ospedale Cannizzaro di Catania, per le ustioni riportate a causa dell’incendio del mezzo, un collega della vittima G.R., di 60 anni, e il conducente dell’auto. Il collega è stato subito dimesso, il guidatore dell’Alfa Romeo è invece stato ricoverato nel Reparto Grandi Ustioni dell’ospedale con gravi ustioni nelle mani, che si sarebbe procurato nel tentativo di estrarre Lo Cicero dalle lamiere della moto Ape. I medici dell’ospedale hanno detto che non è in pericolo di vita.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook