Archiviato in | Calcio, Sport, Sport Brevi

CALCIO SERIE A: SPOLLI, “CI ALLENIAMO CON TANTA RABBIA” (VIDEO)

CALCIO SERIE A: SPOLLI, “CI ALLENIAMO CON TANTA RABBIA” (VIDEO)

In vista della partita che i rossoazzurri disputeranno domenica alle ore 15.00 al "Mapei Stadium", Nicolás Spolli ha risposto alle domande dei giornalisti.

Print Friendly, PDF & Email

Calcio serie A.  Torre del Grifo, le parole di Nicolas Spolli in merito alla partita che il Catania giocherà domenica alle ore 15.00 contro il Sassuolo.

La prossima partita bisogna vincerla

Una partita fondamentale, importante, abbiamo fiducia, sarà una grande partita.

Avevate svoltato, con lnter e Lazio, poi come se l’interruttore si fosse spento.

Nelle partite ci sono diversi episodi, con il Genoa nonostante le difficoltà incontrate siamo stati sempre in partita. Siamo in un periodo dove tutto ci gira male. Penso che con il Cagliari non abbiamo fatto un grande partita ma non abbiamo mai sofferto, dobbiamo dare ancora di più di quello che stiamo dando, dobbiamo prendere la strada giusta.

Avete ancora più determinazione o grande delusione?

Ci stiamo allenando con tanta rabbia cercando di correggere degli errori che si commettono. Quello che verrà è molto più importante di quello che è stato. Siamo  sempre lì a lottare con queste 4-5 squadre.

Il migliore attacco è rappresentato dalla miglior difesa, quanto hanno inciso gli errori difensivi su questa situazione del Catania?

Può essere, il reparto difensivo, non sta andando bene. Dobbiamo cercare di migliorare nei nostri errori, non solo noi difensori, è troppo comodo dire che l’attacco non fa gol o la difesa non tiene, noi stiamo cercando di ripristinare tutto.

Quanto è fondamentale vincere con il Sassuolo visti gli impegni immediati poi con Napoli e Juventus?

Noi cercheremo di vincere e di trovare i tre punti.

Tu che sei uno dei leader di questa squadra, come si affronta una partita di questo genere?

Il lavoro è l’unica via, noi cercheremo di affrontare la partita nel modo giusto.

Nicolas, sei anche il più esperto in difesa come cerchi di aiutare i giovani compagni nel tuo comparto?

Cerchiamo di dare serenità.

C’è qualcosa che ti ha dato fastidio in questo periodo?

Si, ma è normale, ci può stare tutto, ognuno deve guardare se stesso e deve cercare di assumersi le proprie responsabilità. Siamo in una situazione delicata, è facile parlare male di questa società. Noi crediamo ancora in questo perché sappiamo la forza di questa squadra, poi nel calcio non si sa mai cosa può succedere, dentro lo spogliatoio c’è un gruppo che si vuole salvare.

Nicolas, cosa temi di più del Sassuolo?

Non so se sono ancora amalgamati come squadra, ma senza dubbio ci sono giocatori a livello singolo molto importanti. Una squadra che ha acquistato tanti giocatori a gennaio e stanno facendo di tutto per restare in A.

Quanta paura per gli eventi futuri?

Non so se è paura, c’è una pressione importante perché sappiamo che noi stiamo difendendo una squadra e una città e siamo consapevoli di quello. Ci sono calciatori che soffrono di più e quelli che soffrono meno, ma senza dubbio la paura c’è. Lì si vede la personalità di ogni calciatore, in questi momenti uno può crescere come uomo e come giocatore. Voglio fare gli auguri a Mariano Izco che oggi compie gli anni.

Solita sicurezza in campo e fuori dal campo quella del numero 3 rossoazzurro Nicolas Spolli che ha cercato di rassicurare i tifosi etnei predicando calma e soprattutto ribadendo il duro lavoro della squadra nel cercare di trovare la salvezza. Atteggiamento sicuramente positivo quello di Spolli, che giocherà domenica la 129esima partita con la maglia rossoazzurra, un esempio per i giovani compagni.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook