Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

SCALETTA ZANCLEA (ME): PERDE IL LAVORO E S’IMPICCA

SCALETTA ZANCLEA (ME): PERDE IL LAVORO E S’IMPICCA

Drammatica vicenda successa A Scaletta Zanclea, in provincia di Messina, in un biglietto ha scritto i motivi del suicidio. Tragico gesto di un operaio 56enne depresso: aveva perso il lavoro da qualche mese e non riusciva a trovarne un altro.

Print Friendly, PDF & Email

Scaletta Zanclea. Aveva perso il lavoro da qualche mese, un operaio di 56 anni si è tolto la vita a Scaletta Zanclea, nel Messinese. Da qualche tempo era depresso per la perdita del proprio posto di lavoro e non riusciva a trovarne un altro. I familiari lo hanno trovato impiccato appeso a un tubo di sostegno di un pergolato nel giardino della sua abitazione. Il 56enne ha lasciato un biglietto con il quale ha spiegato i motivi del suo drammatico gesto.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook