Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

TERREMOTO: LA TERRA TREMA NELLA SICILIA ORIENTALE

TERREMOTO: LA TERRA TREMA NELLA SICILIA ORIENTALE

Molta paura ma per fortuna nessun danno a persone e cose. La terra ha tremato con una magnitudo 4 Richter, la scossa più forte fra le tre degli ultimi giorni. Il sisma è stato avvertito ieri sera in gran parte della Sicilia orientale le province coinvolte: Catania e Messina.

Print Friendly, PDF & Email

Terremoto di magnitudo 4 è stato registrato ieri sera intorno alle 21.52 nel nordest della Sicilia, tra le province di Messina e Catania. Si tratta della terza e più forte scossa registrata nella zona. L’epicentro è stato rilevato nella catena montuosa dei Nebrodi, negli ultimi due giorni si erano verificate delle scosse meno lievi. La scossa è stata avvertita distintamente anche nel Siracusano e nel Catanese. Sono state tante le chiamate arrivate alla Protezione civile della Sicilia. Gli abitanti che hanno percepito il tremore della terra, allarmati, si sono riversati per le strade. Nonostante lo spavento non sono state registrate al momento segnalazioni di danni a persone o cose. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) il terremoto ha avuto ipocentro a 36,8 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni messinesi di Floresta, Raccuja, Santa Domenica Vittoria, Tortorici e Ucria.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook