Archiviato in | Calcio, Sport, Sport Brevi

CALCIO SERIE A: PRONOSTICO CATANIA- CAGLIARI

CALCIO SERIE A: PRONOSTICO CATANIA- CAGLIARI

Partita con pronostico assolutamente incerto. Uno spareggio che gli uomini di Maran disputeranno al Massimino.

Print Friendly, PDF & Email

Calcio serie A. Dire che il Derby delle Isole, Catania – Cagliari, sarebbe stato quasi uno spareggio salvezza a inizio campionato forse non l’avrebbe detto nemmeno il più esperto tra gli scommettitori viste le due rose di ottimo livello delle due squadre. Se il Cagliari a gennaio si è privato di un pezzo pregiato come Naingolann (venduto alla Roma), il Catania ha cercato di rinforzarsi con gli arrivi di Lodi, Rinaudo e Fedato. All’andata la sfida non è stata molto fortunata per gli uomini di Maran dato che la sconfitta costò proprio la panchina al tecnico di Rovereto col conseguente arrivo di De Canio in panchina. Ennesima finale quindi, dopo le due sconfitte contro Chievo e Cagliari, dopo la crisi dal gol tornata con le 4 reti subite e le 0 fatte nelle ultime due gare.
I precedenti tra Catania e Cagliari al Massimino sono 10, con ben 6 vittorie etnee, 2 pareggi e 2 vittorie sarde. Lo scorso anno l’ultimo pari, con il risultato di 0-0, mentre due anni fa Ibarbo ha firmato il successo per i rossoblu. Bisogna tornare a tre anni fa, quando il Catania si impose sul Cagliari per l’ultima volta con il risultato di 2-0 con le reti di Silvestri e Bergessio.
I numeri della stagione sorridono sicuramente ai sardi dati i 28 punti raccolti contro i 19 etnei e le 6 vittorie stagionali contro le 4 etnee. La media gol subiti è grave per entrambe le compagini, guida questa speciale classifica il Catania con 45 reti, segue il Cagliari a quota 35.
Le probabili formazioni sono più che mai un’incognita, con il punto interrogativo Barrientos per gli etnei ed i classici ballottaggi in attacco per il Cagliari. Mentre torna il capitano Conti nel centrocampo sardo. Questi sono comunque i probabili nomi che domani scenderanno dal primo minuto in campo:

Catania (4-3-3): Andujar; Peruzzi, Rolin, Spolli, Alvarez; Izco, Lodi, Rinaudo; Keko, Bergessio, Barrientos

Cagliari (4-3-1-2): Avramov; Pisano, Rossettini, Astori, Avelar; Vecino, Conti, Ekdal; Cossu; Pinilla, Sau.
Vincere è davvero fondamentale per gli uomini di Maran che si giocano l’ennesima finale di questo campionato proprio in casa. Il pubblico non permetterà un altro passo falso, forse più che mai in questa partita bisognerà gettare il cuore oltre l’ostacolo.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook