Archiviato in | Calcio, Sport, Sport Brevi

CALCIO SERIE A: BERGESSIO, “LOTTEREMO FINO ALLA FINE”

CALCIO SERIE A: BERGESSIO, “LOTTEREMO FINO ALLA FINE”

A Torre del Grifo la Conferenza stampa di Gonzalo Bergessio. Parole determinate quelle del numero 9 rossoazzurro e colme di speranza e volontà di restare in serie A.

Print Friendly, PDF & Email

In sala stampa si è presentato  Gonzalo Bergessio: il numero 9 del Catania ha risposto alle domande in merito al match che si svolgerà sabato alle ore 20.45 contro il Cagliari di Lopez.

Si segna poco soprattutto in trasferta, secondo te qual è il problema?

Si gioca in maniera diversa, si difende di più e facciamo fatica a trovare le situazioni per segnare

Il ritorno di Bergessio in avanti che apporto potrebbe dare al Catania?

Spero di fare bene il mio lavoro di potere segnare e di dare una mano ai miei compagni in fase difensiva

Come mai quest’anno non segni come l’anno scorso?

Sono stato infortunato due volte e ho giocato tutto il campionato al 50%, non sono scuse. Spero di finire bene la stagione visto che fino adesso non ho potuto giocare nelle migliori condizioni

Possibile che un giocatore come Gomez ti aiutava un po’ sotto porta?

Penso che Papu è un giocatore importante ma noi abbiamo avuto tante difficoltà come infortuni in tutto l’anno, è vero che siamo una squadra corta, non siamo come le grandi squadre, penso che ci sono altri compagni che pure mi danno una mano, quando va storto qualcosa diventa tutto più difficile, ancora manca tanto e possiamo salvarci. Spero di far restare il Catania in Serie A e stare bene fisicamente

Ti mette pressione il fatto che si dice che questa squadra segna poco?

Ho quasi trent’anni, non sento la pressione dopo aver giocato in tante squadre.

Le due sconfitte consecutive hanno un po’ smorzato l’entusiasmo?

Eravamo già con i piedi per terra penso che la squadra che molla perde, noi non vogliamo mollare e lotteremo fino alla fine.

Può influire non avere la concorrenza sulla tua media realizzativa?

No assolutamente no, io ho sempre voluto giocare per dare una mano, c’era Maxi fino a qualche mese fa

Chi può aiutarti meglio visto che mancano Castro e Barrientos in fase offensiva?

Keko, Boateng, Leto, mi trovo bene con tutti.

Il pericolo principale del Cagliari qual è?

Io penso che Conti sia un giocatore formidabile che possa fare la differenza, dobbiamo stare attenti, Ibarbo si è fatto male e non giocherà.

 Alla pericolosità del Cagliari il Catania cosa deve opporre?

Cattiveria, gioco e voglia di vincere.

Come vedi Astori difensore centrale che affronterai?

Un grandissimo giocatore, tutti i difensori in Italia sono forti

Cosa vorresti dire ai tifosdi che adesso sono preoccupati?

Ci metteremo tutto per fare restare il Catania in Serie A, sappiamo quanto ci tengono alla città, alla squadra e al calcio, dobbiamo salvare il Catania.

La determinazione ha sempre contraddistinto “El Toro”, che sabato contro il Cagliari avrà la grande responsabilità di tenere sulle spalle l’attacco rossoazzurro, l’attacco di una città intera. Chi giocherà al suo fianco? Forse Keko, o forse tornerà il “Pitu” Barrientos in netta ripresa, che non vuole assolutamente mancare nell’ennesima finale che gli uomini di Maran affronteranno. Il Cagliari non è un avversario semplice, ma la voglia di non mollare potrebbe davvero essere decisiva.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook