Archiviato in | Calcio, Sport, Sport Brevi

CALCIO SERIE A: GENOA-CATANIA 2-0, SI RITORNA INDIETRO

CALCIO SERIE A: GENOA-CATANIA 2-0, SI RITORNA INDIETRO

Per il Catania un’altra sconfitta: 2-0 contro il Genoa fuori casa. Le reti sono di Antonelli e Sturaro. Le assenze in attacco dei rossoazzurri si palesano e le alternative usate un campo non hanno funzionato. Poi l’espulsione di Bellusci certo non ha aiutato la squadra etnea

Print Friendly, PDF & Email

Calcio serie A. In emergenza Maran sceglie la via dell’incerto, Senza Castro, Barrientos e Bergessio la novità, la sorpresa. Infatti, piazza Leto e Petkovic che ritiene alternative a Bergessio. A Genova giocano Keko e Plasil. Nessuno dei due è un centravanti. Gasperini cambia solo due degli undici che hanno pareggiato a Napoli: restano fuori Matuzalem e De Maio.

Primo tempo. La partita inizia con un ritmo equilibrato, Keko e Konate, in avanti cercano il punto ma non riescono e sfiorano la porta avversaria. Primo errore tattico dei rossoazzurri e subito il genoa sfrutta i malintesi e realizza. Siamo al 13°minuto: Rolin solo contro due avversarsi, crossa al centro Sculli, Spolli passa, Antonelli spara un pallone. Gilardino blocca la ribattuta, pallone che ripassa ad Antonelli che segna. Al 38°minuto il Catania si comincia a giocare in dieci. E’ ancora partita, Bellusci si gioca un secondo intervento in ritardo, secondo cartellino giallo. Maran cerca di rimediare e da tre passa a quattro in difesa. Poco cambia, i rossazzurri non riescono più a trovare la porta.

Secondo tempo. Gasperini effettua il primo cambio, e pensa di mandare il Genoa ancor più in avanti con l’inserimento di Fetfatzidis chiamando Bertolacci. Punizione di Lodi e paura del Genoa: lunga preparazione, respinta dalla barriera. Al 19°minuto Maran inserisce Fedato e Monzon richiamando Plasil e Lodi e schiera un 4-2-3. Al 34°minuto Gilardino davanti Andujar tira ma manda a lato. Al 40°minuto il raddoppio del Genoa, Sturaro conclude con un tiro centrale in diagonale, Andujar afferra ma lascia il pallone passare sotto le braccia. Poi, quattro minuti di recupero e termina la partita.

Tabellino

GENOA-CATANIA 2-0

Genoa (3-4-3): Perin 6, Antonini 6 (38′ st Calaiò 6), Portanova 5.5, Burdisso 6, Motta 6, Bertolacci 6 (1′ st Fetfatzidis 6), Sturaro 6.5, Antonelli 7, Konaté 6, Gilardino 5.5, Sculli 5.5 (14′ st Cabral 5.5). (53 Bizzarri, 95 Albertoni, 4 De Maio, 15 Marchese, 14 Cofie, 26 Centurion, 29 De Ceglie). All.: Gasperini 6.5

Catania (3-5-1-1): Andujar 5.5, Rolin 5.5, Bellusci 4.5, Spolli 5, Peruzzi 5.5, Izco 6, Lodi 5 (19′ st Monzon 5), Rinaudo 5.5, Biraghi 5.5, Plasil 5 (19′ st Fedato 5.5), Keko 5.5 (27′ st Leto 5). (1 Frison, 35 Ficara, 6 Legrottaglie,  22 Alvarez, 23 Boateng, 24 Gyomber, 32 Petkovic, 33 Capuano). All.: Maran 5.

Arbitro: Irrati di Pistoia 5.5

Reti: 14′ pt Antonelli, 40′ st Sturaro.

Note: angoli 4 a 0 per il Genoa. Recupero: 1′ e 4′. Ammoniti: Bellusci, Bertolacci, Sturaro, Burdisso per gioco falloso. Espulsi: Bellusci al 38′ pt per doppia ammonizione. Spettatori: abbonati 16722 per un introito di 163.822 euro.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook