Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

CATANIA: DOPO LA FESTA SI RIPULISCONO LE PRINCIPALI VIE DELLA CITTÀ

CATANIA: DOPO LA FESTA SI RIPULISCONO LE PRINCIPALI VIE DELLA CITTÀ

Le squadre del Comune sono già al lavoro per la rimozione della cera nelle principali vie della città. Sono circa cento tra tecnici e operai incaricati dal comune di Catania. Durante la festa sono più di duecento gli interventi delle ambulanze e del personale del 118.

Print Friendly, PDF & Email

Catania E’ iniziata subito dopo la fine del rientro in cattedrale del fercolo di Sant’Agata la grande l’operazione di pulizia delle principali strade di Catania. Il comune ha incaricato una squadra formata da oltre cento tecnici e operai che si sono messi all’opera per rimuovere la cera nel più breve tempo possibile. Intanto il sindaco Enzo Bianco, dopo la conclusione dei festeggiamenti per la patrona della città ha disposto l’interruzione dell’attività della sala operativa che ha operato nei giorni della festa ininterrottamente.  Si è tracciato il consueto bilancio che riguarda gli interventi sanitari attuati durante l’operazione Sant’Agata Sicura 2014 e si contano circa 210 interventi. Infatti, sono 48 le persone soccorse e portate in ospedale, 88 sono state curate sul posto e 74 trattate nel posto medico avanzato. Per i servizi di sanità, telecomunicazioni e logistica sono stati messi a disposizione 123 mezzi tra ambulanze, camper, auto e altro. Un carico importante che ha registrato l’impegno di 1.256 persone.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook