Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

CACCAMO (PA): FUGA DI GAS, CROLLA UNA PALAZZINA MORTA 82ENNE

CACCAMO (PA): FUGA DI GAS, CROLLA UNA PALAZZINA MORTA 82ENNE

Un'esplosione dovuta probabilmente a una fuga di gas ha provocato il cedimento di una parte di edificio in piazza D'Azeglio. Erano quasi le 7 quando si è sentita un forte rumore, poi il crollo di una porzione di palazzina a tre piani che ha causato una Vittima: Benedetta Sunseri di 82 anni.

Print Friendly, PDF & Email

Caccamo. Erano circa le 7 del mattino quando si è sentito nelle vicinanze una esplosione che ha provocato il crollo di un sezione di palazzina a tre piani, in piazza Massimo D’Azeglio a Caccamo, nel palermitano. Il crollo è avvenuto circa alle ore 7 in seguito a un’esplosione dovuta probabilmente a una fuga di gas che avrebbe saturato l’abitazione. Poi la corsa frenetica per togliere le macerie per cercare di salvare eventuali superstiti. Purtroppo per Benedetta Sunseri, 82 anni, non vi è stato nulla da fare, è stata trovata morta sotto le macerie. Sulla ricostruzione dei fatti ancora non vi è certezza, ma pare che la donna non appena si è alzata dal letto e ha acceso l’interruttore ha provocato la deflagrazione, che ha mandato giù l’edificio. La pensionata molto anziano viveva da sola. Per i vigili del fuoco, intervenuti sul posto, è stata una corsa contro il tempo. Alcune delle persone presenti avevano raccontato di avere udito delle voci provenire da sotto le macerie. Ma per la pensionata non c’è stato nulla da fare. Lo spostamento d’aria dello scoppio ha ha mandato in frantumi i vetri delle case vicine all’abitazione crollata.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook