Archiviato in | Feste, Speciale Festa Sant'Agata

CATANIA: SANT’AGATA, IL CARDINALE BAGNASCO PRESIEDE IL PONTIFICALE. OGGI, IL GIRO INTERNO

CATANIA: SANT’AGATA, IL CARDINALE BAGNASCO PRESIEDE IL PONTIFICALE. OGGI, IL GIRO INTERNO

“All’alba si è concluso il giro esterno e il fercolo è tornato in cattedrale. Il cardinale Bagnasco ha manifestato la sua gioia di condividere la festa in onore di Sant’Agata con i cittadini catanesi, di cui si parla in tutta Italia. Nel pomeriggio la processione percorrerà il lungo giro interno”

Print Friendly, PDF & Email

Catania. Il cardinale Angelo Bagnasco, presidente della Conferenza Episcopale Italiana e arcivescovo di Genova, ha commentato i festeggiamenti per Sant’Agata prima di entrare nella cattedrale di Catania per presiedere la celebrazione del pontificale in onore della patrona della città. L’alto prelato ha parlato di una “festa di popolo che ha una grandissima tradizione in Sicilia che ha eco in tutta l’Italia. Una manifestazione di fedeli che esprime la devozione, la fede radicata nella terra siciliana, e in particolare in questa arcidiocesi. Questo è di esempio per tutta la nostra amata Chiesa in Italia di come la fede e le devozione a Gesù e alla Santa Vergine possano ispirare la storia e la società secondo i valori evangelici e la vita buona di cui il Vangelo è ispiratore. Sono molto contento di questa mia presenza e incoraggio i catanesi a continuare su questa strada di fede e civiltà”. Prima della celebrazione eucaristica l’arcivescovo di Catania, Salvatore Gristina ha salutato e ringraziato per sua presenza il cardinale dicendo: “La affidiamo con tanto affetto all’accoglienza della Vergine e martire. Speriamo che lei possa tornare presto”. Ha partecipato alla Santa messa al duomo anche l’arcivescovo di Palermo, Paolo Romeo. Il rientro del fercolo e della processione in cattedrale è avvenuto intorno alle 5.30. Stamane la chiesa si è riempita progressivamente: alle ore 10 è arrivato sindaco Enzo Bianco, accompagnato dal prefetto e dal questore, sono arrivati anche il rettore e i rappresentanti delle forze dell’ordine. Il presidente della regione è arrivato tardi e si è fermato sul sagrato per incontrare le autorità ecclesiastiche. Nel pomeriggio la processione percorrerà il lungo giro interno.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook