Archiviato in | Calcio, Sport, Sport Brevi

CALCIO SERIE A: CATANIA – LIVORNO 3-3

CALCIO SERIE A: CATANIA – LIVORNO 3-3

Pareggio incredibile tra Catania e Livorno con i Toscani che per ben 3 volte si fanno recuperare dai rossoazzurri. Sfida salvezza ancora aperta ma i rossoazzurri devono continuare a racimolare punti. Adesso il Parma al Tardini.

Print Friendly, PDF & Email

Calcio serie A. Annunciate le due formazioni:

Catania (3-5-2): Frison; Bellusci, Spolli, Bellusci; Rinaudo, Lodi, Barrientos, Biraghi, Peruzzi; Bergession, Leto

Livorno (3-5-2):Bardi, Emerson, Rinaudo, Ceccherini; Mbaye, Benassi, Luci, Duncan, Castellini; Emeghara, Paulinho

Inizio scoppiettante del Livorno che ci prova prima con una punizione e poi con un sinistro di Paulinho all’11’.Il Catania prova a pungere ma l’organizzazione dei Toscani è notevole. Conclusione di Leto al 13′, ma il suo tentativo è lento e non pericoloso. Pericolosissimo Emeghara al 13′ con un azione personale ma il suo tentativo è largo.  Punizione di Emerson al 17′ ma il pericolo è sventato di testa da Peruzzi. Tentativo di Biraghi in mezzo ma Leto non riesce nell’impatto, quando siamo al 20′. Ammonito pochi secondi dopo Duncan per un fallo in ritardo su Rolin. Punizione di Lodi deviata da Leto ma il suo tentativo non è fortunato, ottimo Catania adesso. Punizione ancora di Lodi deviata da Spolli ma il tentativo è largo. Occasione per gli etnei ancora con Peruzzi servito da Bergessio al 23′ tentativo rimpallato. Azione che prosegue con il colpo di testa di Peruzzi su cross di Barrientos, ma non pericoloso. Ci prova Paulinho al 24′ su un ottimo cross di Castellini, destro però troppo alto. Punizione per il Livorno per il fallo di Peruzzi su Benassi. Paulinho ed Emerson sul pallone. Ci prova Paulinho ma il suo tentativo rimpallato è Mbaye a rimettere il pallone in mezzo con il colpo di testa di Duncan che finisce largo. Ammonito Biraghi al 34′ per una più che discutibile simulazione. Ci prova poi il Livorno a seguito di questa punizione con Paulinho che però spara alto. Ancora Livorno con Castellini al 39′ con un esterno sinistro che finisce largo. Ci prova il Catania al 43′ con Biraghi che servito da Bergessio ci prova di testa, ma tentativo fallito. Finisce qui un primo tempo tutto sommato molto deludente da parte di entrambe le formazioni, sembrava che potesse regnare la paura alla viglia di questo match, ma in realtà è palpabile la voglia di vincere da parte di entrambe le compagini. Un secondo tempo che deve assolutamente iniziare in maniera differente da parte del Catania che probabilmente varierà qualcosa nell’11.

Inizio secondo tempo
, con il Catania a battere il calcio d’inizio. Grande iniziativa di Bergessio al 1′ ma Leto non allunga in spaccata, prima occasione sprecata. COnclusione di Biraghi al 2′ con un miracolo di Bardi a salvare, calcio d’angolo. Nulla da fare per fallo in mischia a favore del Livorno. Vantaggio Livorno al 5′ del secondo tempo con un ottima falcata di Emerson e sinistro rimpallato da Frison e deviato in rete da Emeghara. Ammonito Bellusci per proteste. Miracolo di Bardi al 10′ su conclusione di Lodi, ma niente da fare fallo in favore dei granata. Fuori Bellusci entra Izco. Conclusione di Duncan all’11’ ma che si spegne sul fondo. Sostituzione ancora per il Catania fuori sLeto, entra Castro. Vantaggio Catania! Ottima iniziativa di Barrientos che serve Bergessio che prima si fa parare da Bardi poi ribadisce in rete, 1-1 partita riaperta al 18′! Doppia sostituzione, esce a causa di un infortunio Ceccherini ed entra Valentini, per il Catania. Rigore per il Livorno, uscita avventata di Frison che getta a terra Emeghara, rigore segnato in maniera impeccabile da Paulinho, 1-2. Pareggio Catania! Incredibile! Calcio d’angolo di Castro messo in rete da Barrientos, 2-2! Allucinante, ribaltamento di fronte ed è 2-3 Livorno con Duncan che prova di testa, ribatte Frison ed ancora il migliore in campo Emeghara a siglare il 2-3! Occasione ancora per il Livorno con Paulinho che ci prova col destro ma il suo tentativo è largo. Doppia sostituzione, prima fuori Emeghara per Belfodil, dopo entra l’ex capitano rossoazzurro Biagianti per Paulinho. Incredibile ancora pareggio Catania! Almiron riesce a stoppare al volo e a mettere in rete una palla messa dentro ancora da Barrientos, Catania adesso tutto in avanti! Nulla da fare, nonostante i 5 minuti di recupero gli etnei non riescono a vincere, partita giocata col cuore dai rossoazzurri che hanno dimostrato la voglia di restare in serie A, ma purtroppo per ora il distacco è davvero notevole. Adesso l’ostacolo Tardini per i rossoazzurri che fino adesso hanno collezionato 2 punti in 3 partite in questo girone di ritorno fondamentale per la permanenza in Serie A.

Tabellino

Arbitro

auro Bergonzi

Assistenti

Andrea Crispo, Fabiano Peretti

Quarto Uomo

Giuseppe Stallone

Arbitri addizionali

Dino Tommasi, Francesco Borriello

Ammoniti

21′ Duncan (L), Bellusci 50′ (C), Paulinho (R) 62′ (L), Barrientos 65′ (C), Emeghara 70′ (L) , Almiron 88′ (C)

Espulsi

Sostituzioni

Bellusci-Izco (C), Leto-Castro (C), Ceccherini-Valentini (L), Rinaudo-Almiron (C), Paulinho-Biagianti (L), Emeghara-Belfodil (L)

Marcatori
Emeghara 50′ (L), Bergessio 63′ (C)

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook