Archiviato in | Spettacolo, Teatro

SOTTO IL TOCCO AL TEATRO RAVANUSA

SOTTO IL TOCCO AL TEATRO RAVANUSA

"Il sipario si aprirà sabato 26 gennaio alle ore 20,30, domenica 27 gennaio alle ore 18 e domenica 2 febbraio alle ore 18"

Print Friendly, PDF & Email

Sotto il Tocco. Ritorna protagonista il teatro a San Giovanni La Punta. L’associazione teatrale “Sotto il Tocco”, che vede la direzione artistica di Michele Russo, presenta la compagnia teatrale “Scaramusc” in “Ci mancava sulu chista!”, commedia brillante in due atti di Rocco Chinnici per la regia di Melo Faranda. Tre appuntamenti in cartellone al Teatro di via Ravanusa 18 a San Giovanni La Punta. Il sipario si aprirà sabato 26 gennaio alle ore 20,30, domenica 27 gennaio alle ore 18 e domenica 2 febbraio alle ore 18. La commedia comincia da un pomeriggio di ordinaria conflittualità tra la moglie (Wandra D’Arrigo) e il marito (Antonio Conti), in una famiglia in cui i componenti non sono del tutto normali. Come ad esempio i figli (Linda Cantarella e Liliana Barbanera), al nonno (Sebastiano Faranda). Ma come nelle migliori famiglie ad un certo momento succede l’imponderabile che fa pensare che “ci mancava sulu chista”. Ecco l’arrivo dello zio “strano” (Davide Azzarelli) che ai guai già esistenti ne aggiunge altri, creando situazioni sconvolgentemente esilaranti. Completano il cast ‘Gnaziu (Antonio Magrì), Grazia (Carmen Consoli) e la dottoressa (Mary Trovato). Anche se è difficile sentir dire “in casa mia va tutto bene”, perché in quasi tutte le famiglie, chi più chi meno, c’è sempre qualcosa che non fila per il verso giusto, ma  nella famiglia di Oraziu quando come si suol dire, il diavolo va a metterci la coda, allora quella famiglia è segnata, non ha più scampo, perché “ci mancava sulu chista”. Scenografie di Franco Sardo, rammentatore Cettina Maritato, tecnico audio e luci Cristian Virzì e trucco di Marika Faranda. Per info e prenotazioni tel: 095-7413845

 

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook