Archiviato in | Cronaca, Cronaca Regionale

CATANIA: DELITTO AL CIMITERO, TAGLIA PER TROVARE L’ASSASSINO

CATANIA: DELITTO AL CIMITERO, TAGLIA PER TROVARE L’ASSASSINO

“Diecimila euro saranno dati a chi fornirà elementi utili a individuare l'assassino di Maria Concetta Velardi. La taglia sarà elargita da un imprenditore che ha raccolto l'appello del figlio della vittima, la vedova massacrata il 7 gennaio al cimitero di Catania”

Print Friendly, PDF & Email

Catania. L’iniziativa è di un imprenditore che ha accolto l’appello dell’avvocato Giuseppe Lipera, il legale che assiste il figlio della vittima, Fabio Matà. Saranno elargiti diecimila euro a chi fornirà elementi utili a individuare l’assassino di Maria Concetta Velardi, la vedova di 59 anni trovata morta il 7 gennaio all’interno del cimitero di Catania. Lipera ha evidenziato inoltre: “l’uomo che ha deciso di mettere a disposizione la somma di denaro non intende rivelare la sua identità”. Ora gli investigatori attendono le possibili segnalazioni che potrebbero contribuire ad arrestare l’assassino.

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook