Archiviato in | Calcio, Sport, Sport Brevi

CALCIO CATANIA, MARAN: “LA SQUADRA CREDE NELL’IMPRESA”

CALCIO CATANIA, MARAN: “LA SQUADRA CREDE NELL’IMPRESA”

Rolando Maran in conferenza stampa, torna a parlare per la prima volta dall'inizio del suo nuovo mandato.

Print Friendly, PDF & Email

Calcio catania. Due anni fa al suo arrivo molti tifosi lo accolsero con palpabile scetticismo. Arrivava dopo l’addio di Montella, i paragoni con l’attuale tecnico della Fiorentina erano pure eccessivi. Poi l’ottavo posto in classifica, con risultati ed imprese da grande allenatore, adesso Rolando Maran è stato accolto quasi come un eroe dai tifosi rossoazzurri. Oggi è tornato a parlare ai microfoni e l’ha fatto con la solita determinazione che lo contraddistingue. “Abbiamo bisogno di tutti – ha ribadito il tecnico – bisogna ripartire da zero e rimboccarsi le maniche”. Parole confortanti per i tifosi, quelle di Maran che ha ancora ribadito “il mio timore era quello di trovare calciatori che non credevano più in questo progetto – invece ho visto nei volti dei giocatori grande determinazione e voglia di fare”. Poi, non ha voluto parlare di mercato il tecnico di Rovereto, definendo come un “autogol”, parlare proprio di mercato alla vigilia di una partita delicatissima come quella contro la Fiorentina. Di sicuro la voglia di fare e di stravolgere ogni pronostico è palpabile, ma adesso tocca al campo rispondere e dare ragione proprio all’attuale allenatore etneo.

 

Commenta la notizia

Su InformaSicilia, tutti gli utenti possono manifestare il proprio pensiero, s'intende, con la piena libertà di esprimere la propria opinione su fatti che possano interessare la collettività o sugli argomenti specifici da noi proposti. I commenti non dovranno in alcun caso essere in contrasto con le norme di legge, la morale corrente e con il buon gusto.
I commenti e i nickname non dovranno contenere:
  • - espressioni volgari o scurrili, ecc.;
  • - offese razziali, verso qualsiasi credo o sentimento religioso o abitudine sessuale ecc.;
  • - esaltazioni o istigazioni alla violenza o richiami a ideologie totalitarie ecc..
I contributi che risulteranno in contrasto con i principi esposti nel Disclaimer non verranno pubblicati.
Confidando nella buona creanza, raccomandiamo di rispettare la netiquette.

Pubblicità

Trovaci su Facebook